Sommario Magazine









RITORNO A SCUOLA 2014
COSI' SI VINCE IL CARO SCUOLA
Come risolvere i problemi legati al caro scuola? Ci sono gli sconti online per i libri: dove editori come Mondadori vengono aggrediti dalle promozioni di grandi supermercati come Esselunga. E poi c'è,la possibilità di risparmiare su tutti gli articoli di cancelleria, su pc e tablet (sempre navigando online tra i siti di Apple, Samsung e Google e del LaFeltrinelli). E ovviamente si può ricorrere a prestiti: si può scegliere tra due tipi, quelli ad hoc per affrontare le spese scolastiche; e quelli per i giovani che vogliono fare da soli senza l'aiuto dei genitori. E infine è meglio dare un'occhiata al mondo delle app: dove si trova il dizionario di italiano aggiornatissimo, e il corso di inglese. E quelle che eseguono calcoli matematici complicati o...

Tutti a scuola (vestiti di nuovo)

di Noemi Pizzola 829 giorni fa
Petit Bateau, Yoox, Zara, H&M, Mango, Kiabi. Ma anche outlet e portali per soli soci. Online impazza il “Back to school”, con protagonisti t-shirt, felpe e pantaloni. A prezzi fattibili. Su Yoox tantissimi capi firmati (tra cui Pepe Jeans e Stella McCartney) a 20 euro, mentre su Kiabi l’abbigliamento parte dai 2,99 euro, dai 5,99 quello di Zara. Brums è scontatissimo fino al 5 settembre sul club Vente-privee, mentre Oviesse propone grembiuli per elementari e asilo a partire dai 9,99 euro. E tra look per tutte le tasche e tutti i gusti, c’è tempo anche per un pensiero a chi è meno fortunato di noi

Back to School. Un prestito per abbattere il caro-scuola (aggiornato)

di Eleonora Riva 835 giorni fa
Se l’acquisto del materiale scolastico è un peso, i genitori possono richiedere finanziamenti finalizzati. Sia per affrontare le spese dei più piccoli che per iscrivere il figlio a un master in Italia o all’estero. E se lo studente è meritevole, le condizioni sono migliori. Ecco le banche che propongono prodotti ad hoc, alcuni però con promozioni a tempo limitato

Back to School. Giovani che si mantengono da soli

di Eleonora Riva 835 giorni fa
Come risolvere i problemi legati al caro scuola? Ci sono i finanziamenti esclusivi per i giovani che si vogliono mantenere da soli, senza l’aiuto dei genitori. Alcune banche offrono prodotti per chi ha fino a 35 anni, e a volte non ha un lavoro stabile. E vale anche la pena fare un giro sui siti di quelle online. Of ha fatto dei confronti. Ecco cosa vale la pena sapere

Back to School. I libri per la scuola costano fino al 20% in meno (online)

di Elisa Vannetti 835 giorni fa
Amazon sconta i testi scolastici del 15%. Mondadori e Unilibro offrono una riduzione del 10%. Mentre sul portale del Libraccio chi compra ottiene un buono spesa per acquisti futuri, oltre a una copertura assicurativa gratuita. In vista del ritorno sui banchi di scuola, online impazza la guerra degli sconti. Ecco chi offre le condizioni migliori

Back to School. Il testo è scontato nel carrello del supermercato

di Elisa Vannetti 835 giorni fa
Esselunga e Conad abbattono i testi scolastici del 15%. Auchan, Carrefour e Pam offrono voucher pari al 20% di quanto speso da utilizzare nel punto vendita. Ma solo a patto che l'acquisto venga disposto online. Sul web la concorrenza è feroce. E le offerte (che non ti aspetti) degli ipermercati tengono testa ai colossi dell’editoria e dell’e-commerce. Chi la spunta?

Back to School. Apple, Google, Samsung e TIM: i nuovi compagni di banco

di Elisa Vannetti 835 giorni fa
Apple porta le scuole di tutto il mondo sull'iPad. Google inventa un ambiente virtuale in cui studenti e insegnanti possono condividere materiale e compiti. Samsung rivoluziona la vita di classe e crea lavagne digitali, e tablet che sostituiscono i quaderni. Mentre Tim offre tablet in promozione con materiali didattici pre-caricati a chi studia e ripassa in mobilità. La scuola diventa digitale. E nell'era di smartphone e tablet si fa con le app

Back to School. Una app come prof

di Eleonora Riva, Elisa Vannetti 835 giorni fa
C'è il dizionario di italiano aggiornatissimo. E quella che insegna l'inglese. Alcune eseguono calcoli matematici complicati e risolvono tutti i tipi di equazioni. Altre svelano le leggi della chimica. O il sottotesto de I Promessi Sposi. In continua evoluzione le app diventano indispensabili per chi va a scuola. Of-Osservatorio finanziario ha selezionato le 10 di cui proprio non si può fare a meno

Back to School. Dal Mac al tablet: tutto è in saldo per gli studenti

di Noemi Pizzola 835 giorni fa
Apple sconta fino a 209 euro l’acquisto di un Mac, e regala una carta dal valore di 70 euro. Microsoft concede invece per 79 euro tutto il pacchetto Office 365 University, a cui si aggiunge la gamma Surface a prezzi agevolati. Agli studenti pensa anche Sony (con un portale ad hoc), mentre su Amazon e Mediaworld si possono cogliere gli sconti con risparmi fino a 100 euro