Sommario Magazine

scenari immobiliari il Forum 2016 Of media partner











2016. L'anno del mattone

Le interviste ai 4 numeri uno

Dopo sette anni di crisi economica il mercato immobiliare ha iniziato a far registrare i primi valori a segno più. Le compravendite incrementano. Il fatturato del settore cresce. Mentre i prezzi restano stabili. Cosa accadrà da qui alla fine dell'anno? E, soprattutto, cosa aspettarsi dal 2016? Of-Osservatorio finanziario lo ha chiesto a 4 esperti del settore, i numeri uno di due società di agenzie immobiliari in franchising e di due uffici di studi e ricerche indipendenti. Ecco le loro previsioni

2016. L’anno dell'immobiliare: previsioni, compravendite, prezzi

di Elisa Vannetti 286 giorni fa
Dopo 7 anni di crisi economica il mercato immobiliare ha iniziato a far registrare i primi valori a segno più. Le compravendite incrementano. Il fatturato del settore cresce. Mentre i prezzi restano stabili. Cosa accadrà da qui alla fine dell’anno? E, soprattutto, cosa aspettarsi dal 2016? Of-Osservatorio finanziario lo ha chiesto a 4 esperti del settore, i numeri uno di due società di agenzie immobiliari in franchising e di due uffici di studi e ricerche indipendenti. Ecco le loro previsioni

2016. L’anno dell'immobiliare/Dondi (Nomisma): “La casa non è più una garanzia sufficiente per ottenere un mutuo”

di Elisa Vannetti 286 giorni fa
Il mercato del credito è ripartito. Ma rimane un atteggiamento selettivo che limita la concessione dei prestiti per l’acquisto dell’abitazione. Mentre la casa non rappresenta più una garanzia sufficiente per ottenere un finanziamento. Come influirà questo sul mercato immobiliare? Luca Dondi, Consigliere Delegato di Nomisma spiega che, anche se siamo definitivamente usciti dalla fase recessiva, è ancora troppo presto per parlare di ripartenza. E chiarisce: il mercato è cambiato. Per guadagnare in futuro non bisogna costruire ma ristrutturare

2016. L’anno dell'immobiliare/Speretta (Gabetti): “Comprare, vendere e investire. Le città migliori per il 2016”

di Elisa Vannetti 286 giorni fa
La ripresa c’è. Ma molto lenta. E soprattutto, diversa a seconda delle città. Milano, Roma e Bologna sono quelle che stanno performando meglio. Mentre, se si vuole investire, si possono trovare soluzioni interessanti anche in Umbria. Of-Osservatorio finanziario ha chiesto a Marco Speretta, AD di Tree Real Estate e COO di Gabetti Property Solutions dove conviene comprare, vendere e investire nei prossimi 18 mesi. Ecco le città che renderanno di più. E quelle con i prezzi più alti

2016. L’anno dell'immobiliare/Sada (Tecnocasa): “Fino al 2017 conviene comprare casa. Ma se si deve vendere…”

di Elisa Vannetti 286 giorni fa
…è meglio aspettare momenti migliori. Luigi Sada, AD di Tecnocasa Franchising, spiega a Of che per i prossimi due anni i prezzi resteranno al palo favorendo chi deve acquistare. Ma se si ha un immobile da vendere acquistato dopo il 2002 ci si può rimettere. Ecco come cambierà il mercato delle compravendite residenziali. E come si trasforma anche il ruolo dell’agenzia di intermediazione

2016. L’anno dell'immobiliare/Breglia (Scenari Immobiliari): “Perché investire nel mattone europeo”

di Elisa Vannetti 286 giorni fa
Dalla crisi il mercato immobiliare ne è uscito ridimensionato. Non solo in Italia, ma anche nei principali paesi europei. E anche se le stime prevedono un incremento del 10% annuo nel numero di compravendite portate a termine, restano comunque lontani gli anni del boom. Mario Breglia, Fondatore e Presidente di scenari immobiliari, svela il futuro del mattone in Europa. E, per l’Italia, mette in guardia: nemmeno l’abolizione dell’IMU accelererà la ripresa