Migliorconto/11. Miglior PMI: Conto Idea Online di Banco Popolare

È la novità assoluta del Rapporto 2011. Per la prima volta Of inserisce una classifica del Miglior Conto per le PMI. Premiati i servizi accessori, le spese a zero e le promozioni attivate per l’acquisto di altri prodotti o servizi della banca. Dai finanziamenti per l’impresa, all’alto rendimento. Vince Conto Idea Online di Banco Popolare, davanti a Business Light di Intesa Sanpaolo e BancoPosta In Proprio di BancoPosta
di: Elisa Vannetti
15 Giugno 2011
Condividi

Leggi anche:
Migliorconto/11. I vincitori
Migliorconto/11. Migliori Servizi: Conto Facile di Intesa Sanpaolo
Migliorconto/11. Miglior Rendimento: Conto Corrente 3% Plus di Barclays
Miglioconto/11. Miglior Online: Conto IW di IWBank
Migliorconto/11. Miglior Low cost: Conto Corrente Arancio di ING Direct

Piccole o micro imprese, ma anche studi professionali e esercizi commerciali. Per il business servono prodotti ad hoc, con servizi studiati su misura e, possibilmente, sconti e convenzioni su prestiti personali e finanziamenti di vario genere. Le banche si stanno attrezzando, immettendo sul mercato pacchetti all-inclusive o personalizzabili, con offerte dedicate a chi deve gestire un’azienda o un negozio. E per la prima volta Of introduce nel suo Rapporto Conti Correnti edizione 2011 una classifica dedicata ai prodotti business.

Il conto migliore per le PMI, Conto Idea Online di Banco Popolare. Il conto, può essere declinato in varie versioni a seconda dell’attività svolta. C’è, ad esempio, Conto Idea Agricoltura, Commercianti, Turismo ecc. Mentre la versione Online, riservata a chi va prevalentemente su internet per gestire l’operatività bancaria, è tutta a costo zero.
Il canone mensile è gratuito e include il carnet di assegni e una carta bancomat. I prelievi da ATM presso altre banche non appartenenti al Gruppo prevedono un costo di 2,10 euro, mentre se si va in filiale ogni operazione costa 2 euro.

Al conto, inoltre, sono collegabili numerosi servizi aggiuntivi. Innanzitutto si può passare in qualsiasi momento dalla versione online a quella remunerata, Idea Risparmio, con tasso di interesse anche oltre il 2% lordo annuo, e con canone sempre a zero.
In secondo luogo, si possono agganciare al conto corrente numerose tipologie di finanziamento. Come il prestito personale per pagare le tasse, la tredicesima e la quattordicesima dei dipendenti, o per finanziare le spese di partecipazione a una fiera. Idea Credito su Misura, invece, è prestito chirografario generico per finanziare qualsiasi tipo di attività. Mentre Sostegno Occupazione, è pensato per favorire gli incrementi di personale, per finanziare le spese necessarie a sostenere nuove assunzioni di personale a tempo indeterminato o a termine, per un periodo minimo di 18 mesi.
Infine, si può gestire il conto corrente anche in mobilità con Vantaggio Mobile, l’applicazione per smartphone e tablet, iPhone e iPad compresi, che permette di controllare in qualsiasi momento saldo e movimenti del conto corrente aperto presso la banca, ma anche di quelli attivi in altri istituti di credito, in Italia e all’estero.

Punta sull’alta remunerazione, invece, BancoPosta, nella top trhee del 2011 per la categoria Miglior PMI con la linea BancoPosta In Proprio. L’offerta prevede quattro versioni: Base, Web, Pos e Condominio. Ma solo le prime due sono dedicate a piccole e medie imprese o professionisti. Il canone mensile è di 5 euro, e resta incluso un numero illimitato di operazioni gratuite, oltre alla carta di debito Postamat In Proprio e alla carta Postamat In Proprio Versamento, entrambe operative su circuito nazionale Postamat e sul circuito internazionale Cirrus/Maestro.
Mentre il tasso creditore applicato è del 2% lordo, in promozione fino a fine anno per saldi giornalieri compresi tra 5.000 e 1.000.000 euro. Il conto, gestibile via internet e telefono, inoltre, può essere anche consultato via mobile phone grazie all’applicazione gratuita Simply BancoPosta, attivabile solo con SIM PosteMobile.
Anche Business Light di Intesa Sanpaolo punta sul rendimento. Grazie al nuovo conto di deposito con tasso creditore al 2,60%, in promozione fino al 30 settembre, da collegare a uno dei conti della linea Business. La remunerazione, destinata solo alla nuova liquidità, è garantita sui depositi a 13 mesi e richiede un investimento minimo di 50.000 euro. Business Light, inoltre, ha un canone mensile di 10 euro con 30 operazioni gratuite a trimestre comprese.

© Of-Osservatorio finanziario, Riproduzione riservata