logo-mini
OF News - OF Osservatorio Finanziario

SOMMARIO

Le offerte scadono tutte entro fine mese. E prevedono tassi scontati e premi in regalo a estrazione se le si richiede nel periodo estivo. Magari proprio per pagare le vacanze. E alcune banche e finanziarie consentono di saltare il pagamento della rata di agosto. Of-Osservatorio finanziario ha messo a confronto tutte le promozioni lanciate nell'ultimo mese

Leggi Anche:

Affari d'estate 2014/Prestiti personali scontati e con il premio

Leggi anche:
Affari d’estate 2014/ Conti Correnti, i migliori sotto l’ombrellone
Affari d'estate 2014/Bancomat, carte di credito, prepagate. In vacanza chi vince?
Affari d'estate 2014/Carte di credito vs prepagate: ecco le migliori
Affari d'estate 2014/Sconti, vacanze e iPad. Ecco i regali delle carte di pagamento
Affari d’estate 2014/ La polizza per non farsi rovinare le vacanze

Richiedere un prestito personale, durante l'estate, conviene di più. C'è chi assicura tassi di interesse ridotti, generalmente al di sotto dello standard applicato nei mesi invernali (che è il 10,50% in media secondo Of-Osservatorio finanziario). E chi, invece, punta su regali e concorsi a premio, mettendo in palio persino una vacanza. Ma bisogna affrettarsi, perché le offerte sono tutte in scadenza. Alcune sono pensate per chi ha la vacanza da pagare, magari. Altre, invece, servono per coprire le ultime spese di casa, prima di rilassarsi in ferie. Of-Osservatorio finanziario ha messo a confronto tutte le promozioni lanciate da banche e finanziarie nell'ultimo mese. Per farlo ha scelto una simulazione d'uso calcolata nel caso ipotetico in cui si dovesse richiedere a prestito un massimo di 5.000 (sufficienti, per esempio, per coprire il costo di un viaggio per tutta la famiglia) da restituire poi in 60 mesi. Ecco quanto si risparmia approfittando delle offerte last-minute. E quanto tempo rimane ancora per cogliere al volo le promozioni più convenenti.

L'ultima novità in assoluto, presentata solo pochi giorni fa, è PerTe Prestito In Tasca di Intesa Sanpaolo. Una sorta di linea di credito, accordata esclusivamente in filiale, che consente di attivare anche più prestiti contemporaneamente purché non si sfori il plafond garantito in fase di sottoscrizione, compreso tra un minimo di 1.000 e un massimo di 5.000 euro.
Funziona così: in caso di necessità, e in qualsiasi momento, è possibile richiedere un prestito personale per pagare eventuali acquisti, inoltrando la richiesta alla banca tramite l'applicazione di mobile banking, la banca via Internet, o utilizzando gli sportelli automatici del gruppo. Gli importi e la durata possono essere definiti di volta in volta, a seconda delle esigenze. E il rimborso avviene mensilmente, con rate (calcolate sulla base di un tasso di interesse da concordare) che si spalmano su un massimo di 2 anni. Mentre, man mano che si procede con il piano di rimborso, si va a ricostituire l'intero importo della linea di credito, che tornerà quindi disponibile per future richieste.

BancoPosta, del Gruppo Poste Italiane, di novità con l'arrivo dell'estate ne ha presentate ben 2. Con tassi in offerta e premi in regalo, ma solo per periodi di tempo limitati. Così, per esempio, si ha tempo fino a fine luglio per richiedere Prontissimo BancoPosta, con un tasso annuo nominale in offerta all'11,75%. Che comporta una rata, calcolata nel caso ipotetico indagato da Of di un finanziamento di 5.000 euro da restituire in 5 anni, di 110,59 euro, per un totale, comprensivo di capitale più interessi, di 6.635,40 euro.
Il prestito, richiedibile anche dai non titolari di un conto corrente, non applica spese di istruttoria o di incasso della rata mensile. Consente di richiedere da un minimo di 1.750 a un massimo di 20.000 euro. E prevede un piano di restituzione spalmato in rate mensili tra i 12 e gli 84 mesi.

Inoltre, per tutti i nuovi sottoscrittori di un qualsiasi finanziamento (che oltre ai prestiti include anche mutui e fidi) BancoPosta ha anche attivo il concorso a premi "Finanzia i tuoi progetti, vinci i tuoi sogni". Che mette in palio ogni mese un voucher da 5.000 euro da usare per arredare la casa con Ikea e Chateaux d'Ax o, a scelta, una vacanza con Francorosso. Mentre, i più fortunati, potranno partecipare all'estrazione finale del superpremio da 15.00 euro, da utilizzare sempre per arredare casa o, in alternativa, per fare il giro del mondo.

A fine luglio scade anche Crediper Estate, offerto da numerose BCC ma sottoscrivibile anche online, con un tasso che resta fisso per tutta la durata all'8,26% e rata e montante, calcolate utilizzando il caso ipotetico indagato da Of, che ammontano rispettivamente a 102 e 6.120,60 euro.

---- La versione estiva del classico Crediper, inoltre, permette di pagare la prima rata due mesi dopo l'erogazione del finanziamento, saltando così quelle che dovrebbero essere corrisposte proprio nel periodo delle vacanze. E prevede, in più, la possibilità di saltare o modificare le rate fino a un massimo di 3 volte. Non sono previste spese per l'avvio dell'istruttoria. E si può optare per piani di rimborso che arrivano al massimo a 84 mesi, per importi concessi che arrivano fino a 30.000 euro.

È iniziata il 30 giugno, invece, l'offerta Presta Estate di Banca Popolare di Milano con tasso fisso del 7,90% in offerta fino al 29 agosto. L'importo richiedibile va da un minimo di 5.000 euro a un massimo di 20.000 euro, da restituire tra i 12 e i 72 mesi. Mentre, in caso di necessità, dopo i primi 18 mesi dall'erogazione, è possibile richiedere liquidità aggiuntiva, integrando le rate con le nuove somme. Così, chi richiede a prestito 5.000 euro sfruttando il tasso in offerta, si ritroverà a dover pagare 101,14 euro al mese, per un totale che, trascorsi i 60 mesi concordati, sarà pari a 6.068,40 euro.

Compass , del Gruppo Mediobanca, offre LibeRata, proprio in occasione dell'estate. Il finanziamento, infatti, permette di saltare il pagamento di una rata all'anno, quella di agosto, che corrisponde proprio al periodo delle vacanze.

Un pò diverso, infine, il caso di Findomestic che, grazie a un accordo con la compagnia genovese Grandi Navi Veloci consente a chi parte, per tutta l’estate, di rateizzare il costo del biglietto del traghetto, distribuendo in 10 rate mensili una spesa in biglietti pari o superiore a 399 euro.

I prestiti per la ristrutturazione
C'è chi invece pensa a chi deve ristrutturare casa. UniCredit, per esempio, mantiene il suo Prestito Personale Ristrutturazione in offerta fino al 31 dicembre con un tasso, fisso, del 6,90%. Si può richiedere fino a un massimo di 100.000 euro, mentre il piano di rimborso è fissato in 10 anni. Si può fissare un importo arrotondato della rata da mantenere per tutta la durata del prestito. E non è necessario nemmeno fornire alla banca garanzie reali.

È più elevato, e fisso all'8,01%, invece, il tasso annuo nominale applicato da Banca Popolare Pugliese a PrestiCredito Ristrutturazione Casa, sempre fino a fine anno. Il finanziamento, che ha una durata massima di 7 anni, consente di ottenere un importo fino a 30.000 euro.

» Vai allo speciale

© Of-Osservatorio finanziario – riproduzione riservata


Il nostro network

Contatti

Of Osservatorio finanziario

OfNews è una realizzazione di Of Osservatorio finanziario. Vai al sito

Visita il sito