logo-mini
OF News - OF Osservatorio Finanziario

SOMMARIO

C'è il dizionario di italiano aggiornatissimo. E quella che insegna l'inglese. Alcune eseguono calcoli matematici complicati e risolvono tutti i tipi di equazioni. Altre svelano le leggi della chimica. O il sottotesto de I Promessi Sposi. In continua evoluzione le app diventano indispensabili per chi va a scuola. Of-Osservatorio finanziario ha selezionato le 10 di cui proprio non si può fare a meno

Leggi Anche:

Back to School. Una app come prof

Leggi anche:
Back to School. I libri per la scuola costano fino al 20% in meno (online)
Back to School. Il testo è scontato nel carrello del supermercato
Back to School. Apple, Google, Samsung e TIM: i nuovi compagni di banco
Back to School. Dal Mac al tablet: tutto è in saldo per gli studenti
Back to School. Quaderni, zaini, diari: sconti online oltre il 50%
Back to School. Un prestito per abbattere il caro-scuola
Back to School. Giovani che si mantengono da soli

Sono create apposta per chi ha bisogno di un aiuto in più per studiare. Offrono materiale didattico aggiornato. E consentono anche di accedere a contenuti aggiuntivi, appunti delle lezioni, e riassunti dei principali libri di testo. Gli store online dei principali smartphone sul mercato (il Google Play Store per chi ha uno smartphone Android e iTunes per chi in tasca ha un iPhone di casa Apple) pullulano di app educative (sono oltre 75.000 euro nello store Apple). Che spaziano dall'italiano alla matematica e alla fisica, passando per giurisprudenza, chimica e inglese. Of-Osservatorio finanziario ha navigato nei negozi virtuali a caccia di applicazioni per chi, a settembre, deve tornare sui banchi di scuola. E ne ha selezionate dieci, che riguardano le principali materie scolastiche, che è bene sempre avere a portata di mano.

Una delle app base, presente su entrambi i principali store (Android e iTunes), è il vocabolario della lingua italiana, fornito da Treccani anche in versione mobile. Scaricabile sui display degli smartphone di ultima generazione al costo di 12,68 euro per la versione Android e di 9,99 euro per la versione iOS.
L’applicazione contiene il testo integrale del vocabolario edito nel 2014 (con oltre 500.000 lemmi), oltre al dizionario dei sinonimi e dei contrari (per un totale di 60.000 parole), entrambi pubblicati dall’Istituto dell'Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani. Nel motore di ricerca interno, inoltre, si possono trovare anche circa 4.000 neologismi, 200 schede di approfondimento, e tutte le principali espressioni tipiche e proverbiali. In più, è possibile consultare anche la trascrizione fonetica secondo lo standard dell'alfabeto fonetico internazionale.

Chi vuole ripassare, anche giornalmente, l’inglese o imparare altre lingue può scaricare Duolingo. Considerata dal Wall Street Journal la migliore app per imparare le lingue straniere gratis è disponibile per dispostivi iOS e Android e offre per gli studenti italiani corsi di lingua inglese. Chi, invece, è già a conoscenza di una lingua diversa dall’italiano può avere accesso ad altri corsi per imparare ad esempio lo spagnolo, il francese, il tedesco, il portoghese e il brasiliano.

L’apprendimento si struttura in numerose lezioni, da quelle di base a quelle più avanzate, in cui compaiono esercizi di traduzione, ascolto e dettato. E ogni volta che si avanza si ricevono “punti di abilità” mentre sono fornite 4 vite per le prime lezioni e 3 per quelle successive, al termine delle quali non è più possibile sbagliare. Ci si può anche mettere alla prova sfidando amici o computer o ripassare con calma da soli le nozioni apprese.
Oltre a essere un metodo di apprendimento Duolingo è anche una piattaforma crowdsourced di traduzione dei testi: ogni utenze può contribuire a tradurre siti web o documenti in modo che questi siano accessibili in più lingue.

---- Per agevolare chi studia scienze matematiche o fisiche, c'è Wolfram Alpha che permette di risolvere con pochi tap sullo schermo anche i calcoli più difficili. Ideata dallo scienziato e matematico britannico Stephen Wolfram, l'app funziona un po' come un motore di ricerca interattivo: basta inserire un'equazione per avere immediatamente la soluzione a portata di mano, in forma numerica e grafica. Inoltre, si possono anche inserire nomi di geni, di proteine, o intere sequenze nucleotidiche o aminoacidice per ottenere informazioni presenti sui database bioinformatici. Mentre, chi ha a che fare con materie chimiche, deve solo inserire la formula delle molecole per avere in tempo reale chimico-fisiche sugli elementi chimici, sulla tossicità, e sulla struttura tridimensionale.
L'app, disponibile in duplice versione per smartphone con sistema operativo Android e per iPhone, può essere scaricata direttamente dallo store virtuale di Google al prezzo di 2,29 euro e a 2,69 euro da iTunes.

Chi vuole ripassare ancora un po’ di matematica può scaricare iMatematica, per dispositivi Apple e Android. Con oltre 120 argomenti e più di 1.000 formule l’app permette agli studenti di testare le loro conoscenze con una serie di quiz, di scegliere gli argomenti da ripassare inclusi nelle categorie Aritmetica, Algebra, Geometria Piana, Geometria Analitica, Goniometria, Analisi, Trigonometri e di utilizzare 7 diverse calcolatrici e risolutori. Inoltre, per ogni argomento, è presente un collegamento diretto alla pagina dedicata su Wikipedia ed è possibile consultare un Glossario matematico con tutti i principali termini.
Per accedere a tutte le funzionalità è però necessario acquistare la versione Pro dell’app a un costo di 3,59 euro per dispositivi Android e di 2,69 euro per quelli targati Apple.

Gli studenti di latino possono scaricare l'app gratuita (per iPhone e smartphone Android) Sutendi.it Latino, ideata dal Gruppo Banzai (quello dei portali di e-commerce come Saldi Privati ed ePrice) per avere sempre a disposizione un traduttore tascabile. Così, oltre a ritrovare il significato di varie parole, si possono ripassare le regole grammaticali e le forme più comuni di costruzione sintattica della frase. È possibile avere a portata di mano notizie e informazioni sugli autori più importanti. E si possono anche consultare velocemente 2.300 versioni tradotte. Avendo anche a disposizione più di 1.300 appunti di latino.

Con Temi per la Scuola 3, in versione Android, gratuita, si possono avere a disposizione oltre 30 temi svolti per le scuole medie e superiori relativi ai principali ambiti dell'attualità. Così, per esempio, oltre al più classico tema espositivo su argomenti di interesse per i giovani (come la droga, il bullismo e il rapporto dei ragazzi con il fumo, l'alcol e il doping), si possono trovare tracce relative a saggi brevi e al romanzo di Manzoni, I Promessi Sposi. I temi ripercorrono i principali ambiti di approfondimento del romanzo, analizzando il rapporto tra i vari personaggi.

---- Include versioni di latino, versioni di greco, formule di matematica, appunti e notizie per scuola e università. L'app Skuola.net, del famoso sito community per studenti, è disponibile su entrambi gli store virtuali a costo zero. E consente di avere accesso a tutto il materiale informativo presente sul portale. Compresi gli oltre 80.000 appunti nei vari ambiti di studio, dall'italiano all'inglese, passando per psicologia, ingegneria, matematica, geometria, fisica, chimica, filosofia, grammatica, giurisprudenza e biologia. Così, si possono ricercare le informazioni di cui si ha bisogno sfruttando un database che include oltre 1.000.000 di risposte da parte della community su argomenti di studio e non. Si possono leggere temi svolti, trovare traduzioni a versioni di latino, e notizie e consigli su come redigere le tesine per la maturità. Sono presenti guide e test per l’orientamento e la preparazione agli esami. E video settimanali con consigli per svoltare nello studio.

Per ricordare le date più importanti della storia c’è Timeline di Garzanti Libri, disponibile gratuitamente per iPad che permette di ripercorrere le date fondamentali attraverso una linea del tempo interattiva situata al centro dello schermo in cui sono racchiusi 5.000 anni di storia, 1.300 eventi e 14.000 personaggi.
Al di sotto della linea del tempo, invece, secolo dopo secolo, compaiono gli eventi chiave divisi per area geografica (Italia, Europa, altri continenti) e toccandoli appare una cronologia dei più significativi avvenimenti storico-politici del periodo considerato.
Mentre al di sopra della linea compaiono le linee della vita di re, papi, imperatori, condottieri, politici, scrittori, artisti, scienziati e con un tocco compare la scheda biografica di ciascuno.

Gioco di Geografia, invece, è un quiz geografico disponibile su Google Play per individuare sulla mappa politica le capitali di tutto il mondo memorizzandone le bandiere e sulla mappa fisica fiumi, montagne, isole, deserti e molto altro.
Nella modalità gioco si può scegliere tra 4 livelli di difficoltà ed è necessario localizzare 10 località scelte in modo casuale, condividendo il punteggio ottenuto con gli amici e gli altri giocatori. La modalità pratica permette invece di imparare di più su continenti, paesi e capitali, scegliendo di visualizzarne i nomi in 43 lingue diverse.  

Infine per chi vuole prendere appunti mentre studia o fa i compiti delle vacanze c’è Penultimate, che serve per trasformare l’iPad in un quaderno degli appunti e sembra proprio di utilizzare ancora carta e penna grazie all’apposito pennino per lo schermo. Si può scegliere la tipologia di carta e il colore dell’inchiostro da utilizzare e una volta finito di prendere appunti questi possono essere salvati in Pdf o essere inviati via mail.
Le note possono essere organizzate in taccuini diversi per argomento, categoria o progetto e una volta salvate si può ritrovare facilmente anche un appunto scritto a mano.

» Vai allo speciale

© Of-Osservatorio finanziario - riproduzione riservata


Il nostro network

Contatti

Of Osservatorio finanziario

OfNews è una realizzazione di Of Osservatorio finanziario. Vai al sito

Visita il sito