Back to School. Il testo è scontato nel carrello del supermercato

Esselunga e Conad abbattono i testi scolastici del 15%. Auchan, Carrefour e Pam offrono voucher pari al 20% di quanto speso da utilizzare nel punto vendita. Ma solo a patto che l'acquisto venga disposto online. Sul web la concorrenza è feroce. E le offerte (che non ti aspetti) degli ipermercati tengono testa ai colossi dell’editoria e dell’e-commerce. Chi la spunta?
di: Elisa Vannetti
28 Luglio 2014
Condividi

Leggi anche:
Back to School. I libri per la scuola costano fino al 20% in meno (online)
Back to School. Apple, Google, Samsung e TIM: i nuovi compagni di banco
Back to School. Una app come prof
Back to School. Dal Mac al tablet: tutto è in saldo per gli studenti
Back to School. Quaderni, zaini, diari: sconti online oltre il 50%
Back to School. Un prestito per abbattere il caro-scuola
Back to School. Giovani che si mantengono da soli

Sono offerte che non ci si aspetterebbe mai. Soprattutto perché a promuoverle sono gli ipermercati e i supermercati sul territorio. Ma, con il ritorno imminente sui banchi di scuola, anche le catene più famose della grande distribuzione entrano nel vivo della guerra degli sconti online sui libri per la scuola. E tengono testa persino ai colossi dell'e-commerce. Ma, in più, offrono anche alcuni benefit. Come punti extra da utilizzare per richiedere i premi del catalogo. O buoni spesa per gli acquisti futuri. Mentre c'è anche chi si preoccupa di garantire un servizio per personalizzare i libri di testo con nome e cognome dell'alunno. E chi, invece, li invia già ricoperti con copertine protettive colorate.

Ha una pagina dedicata alla prenotazione online anche la catena di supermercati Esselunga. Che permette di scegliere dal catalogo virtuale tutti i libri di testo adottati da scuole elementari, medie e superiori, usufruendo anche di uno sconto del 15% sul prezzo di copertina. Inoltre, grazie alla carta fedeltà Fìdaty, è anche possibile accumulare punti extra da utilizzare poi per ricevere i premi previsti sull'apposito catalogo. Per procedere all'acquisto basta registrarsi al portale e accedere alla sezione riservata. Mentre la consegna avviene in uno dei supermercati sul territorio. Così, come il pagamento. In fase di prenotazione, quindi, basta scegliere il punto vendita più vicino a casa, monitorando online l'andamento della spedizione.

Lo stesso sconto del 15% è applicato anche da Conad che, in occasione del ritorno sui banchi di scuola, ha attivato un'apposita pagina virtuale per la prenotazione dei libri di testo. Il servizio è utilizzabile dal 12 giugno al 30 settembre. E consente di prenotare i libri scolastici da ritirare poi in uno dei negozi sul territorio. Per procedere con l'acquisto, quindi, è necessario registrarli al portale, indicare la regione e la provincia di residenza, e scegliere il punto vendita più vicino a casa nel quale andare a ritirare il pacco.

Da Auchan, la catena di ipermercati francese, si possono comprare i libri per la scuola online, ricevendo un buono acquisto pari al 20% dello speso. Ma solo a patto che si utilizzi la carta fedeltà Nectar per disporre il pagamento. Per usufruire della promozione si ha tempo fino al 30 settembre. Mentre, chi si reca nei punti vendita fisici, può al massimo ottenere un voucher pari al 15% del costo totale sostenuto.

Il buono spesa, poi, una volta emesso, sarà utilizzabile entro 30 giorni. Ma solo a condizione che non si acquistino libri di testo, articoli del reparto libreria, del reparto ottica e oro, ricariche telefoniche e del digitale terrestre, giornali e riviste.
Così, sul portale online, basta selezionare l'ipermercato più vicino a casa nel quale andare a ritirare la merce una volta pronta. Mentre l'ordine e il pagamento avvengono direttamente sul web.

È attivo dal 10 giugno al 28 settembre il servizio di prenotazione di Pam, che prevede la concessione di un buono spesa pari al 20% dello speso a tutti i clienti che prenotano i libri di testo online. La consegna avviene direttamente nel punto vendita selezionato per il ritiro. Mentre, volendo, aggiungendo 1 euro in più a libro, è possibile ricevere tutti i testi ordinati già avvolti in copertine protettive colorate.

Anche Carrefour, diffusa in varie regioni d'Italia, regala buoni spesa pari al 20% dell'acquisto disposto a chi i libri li prenota sulla pagina online dedicata. Il servizio, attivo fino al 26 settembre, prevede la consegna, in una o più soluzioni, entro il 31 ottobre. Sul portale sono disponibili oltre 120.000 titoli (compresi alcuni testi universitari), ed è possibile ricevere le notifiche di evasione dei testi tramite email o sms. Una volta ricevuta la notifica basterà quindi recarsi presso il punto vendita più vicino e ritirare il pacco.

In più, a scelta, si può anche utilizzare il servizio di personalizzazione offerto in partnership dalla catena di supermercati e TXT S.p.A.. Che permette di personalizzare le copertine dei libri acquistati (prima ancora di riceverli) inserendo loghi o aggiungendo un testo a piacere (come nome e cognome per esempio).

» Vai allo speciale

© Of-Osservatorio finanziario - riproduzione riservata






scenari immobiliari il Forum 2016 Of media partner