Of-MigliorConto 2014/I vincitori. Premiaconto plus di Banco Popolare è il più completo

Premiaconto Plus di Banco Popolare si posiziona sul gradino più alto del podio sbaragliando la concorrenza grazie ai servizi extra. CheBanca! e Banca Popolare di Milano guadagnano rispettivamente la medaglia d’argento e quella di bronzo. Chiudono la top five BancoPosta e Credem. Torna l’annuale classifica di Of-Osservatorio finanziario dedicata ai conti più completi. Perché sono i migliori? Costano poco e hanno tanti servizi extra. Ecco la top ten.
di: Elisa Vannetti
7 Ottobre 2014
Condividi

Leggi anche:
Of-MigliorConto 2014. Lo scenario
Of-MigliorConto 2014/I vincitori. Hello! Money di Hello bank! è il Miglior Low Cost
Of-MigliorConto 2014. I prodotti per i Premier
Of-MigliorConto 2014. Novità d’autunno: UniCredit, Widiba e Banco Desio
» Torna alla homepage dello speciale

L’Of-Miglior Conto Completo del 2014, per Of-Osservatorio finanziario, è quello con costi contenuti e servizi aggiuntivi collegati. Meglio se extra-bancari. Ha spese mensili e annuali che il più delle volte sono azzerabili, a patto però che si attivino altri prodotti della banca. Di solito ha programmi a punti, sconti riservati o servizi di e-shopping collegati che consentono di acquistare, anche dall’account personale di Internet banking, viaggi o prodotti hi-tech a prezzi dedicati. Ed è rivolto alle famiglie. A chi ha quindi un’operatività più ampia da gestire. E vuole poter utilizzare allo stesso modo sia l’online, per una gestione fai-da-te delle spese, sia la filiale.

Per stilare la classifica del 2014 e decretarne il vincitore, Of-Osservatorio finanziario ne ha analizzati 50 (Fonte: DB Prodotti Bancari) . Scegliendo di considerare per l’analisi i prodotti offerti dai principali gruppi bancari nazionali, dalle banche regionali e pluriregionali, dagli istituti di credito territoriali e da alcune banche online con filiali e sportelli anche sul territorio.
Per ogni conto, poi, sono stati messi a confronto i costi, calcolati sulla base di una simulazione ipotetica di utilizzo (chiamata OFISC) che include, oltre al canone annuo, anche il costo base di una carta bancomat e di una carta di credito nella versione standard, 12 accrediti di stipendio o pensione, 9 prelievi di denaro contante presso gli sportelli automatici di altri gruppi bancari in Italia e in Europa, 10 operazioni di bonifico disposte online, 1 operazione svolta in filiale e 1 invio di estratto conto cartaceo.

Ed è stato assegnato un punteggio aggiuntivo ai servizi extra-bancari collegati. Dalle linee vincolate gratuite che permettono di ottenere una remunerazione aggiuntiva sulle somme in giacenza, ai programmi di raccolta punti per richiedere i premi dell’apposito catalogo. Passando per i servizi di scontistica e quelli di e-commerce.

La top ten
Vince la classifica del 2014 Premiaconto Plus di Banco Popolare, destinato ai nuovi clienti. Con una spesa annua di gestione che, secondo la simulazione di Of-Osservatorio finanziario, ammonta a 9 euro. Il canone mensile, di 4 euro, è a zero fino a fine giugno 2015. Ma può comunque essere azzerato ogni mese se si acquistano altri prodotti o servizi della banca. Così, per esempio, si può ottenere una riduzione di 2 euro se si mantiene una giacenza media mensile di almeno 4.000 euro. Un altro euro è scontato se si ha un mutuo collegato al conto corrente. Mentre l’ultimo euro previsto non è applicato a chi dispone l’accredito diretto dello stipendio (o per versamenti ricorrenti di almeno 1.000 euro).

La operazioni incluse a costo zero sono illimitate. Indipendentemente dal fatto che si operi online o allo sportello. Carta di credito e bancomat sono gratuiti. Così come il dossier titoli e il libretto degli assegni. La prepagata YouCard è concessa gratuitamente. Mentre per il prelievo di cash dagli sportelli automatici di altri istituti bancari in Italia e in Europa va messa in conto una spesa aggiuntiva di 1 euro.

Pagine: 1 2 3 Avanti





scenari immobiliari il Forum 2016 Of media partner