Gennaio 2016. I migliori conti correnti, mutui, prestiti

Il cliente marginale, che usa poco il conto, è sempre più al centro delle iniziative delle banche, per spingerlo a sottoscrivere nuovi prodotti. In questa ottica rientra il lancio di MPS One, conto di Monte dei Paschi di Siena dedicato a chi ha un patrimonio di almeno 100.000 euro e che può scegliere liberamente altri servizi di aggiungere al set di base UBI Banca, invece, invita a sottoscrivere la carta che funziona anche come skipass. Mentre Widiba continua la sua iniziativa per rottamare il vecchio conto e Deutsche Bank e Intesa Sanpaolo puntano sui finanziamenti
di: Eleonora Riva
13 Gennaio 2016
Condividi

Leggi anche:
Dicembre 2015. I migliori conti, mutui, prestiti
Novembre 2015. I migliori conti, mutui, prestiti

Tratto dalle schede del DB Prodotti Bancari presenti nella Bussola Retail di Novembre 2015 e dai numeri di Of PowerView Analytics.

I principali istituti di credito, dopo anno di promozioni dedicate esclusivamente per i nuovi clienti, ora si stanno concentrando su chi è già cliente, ma opera poco con il proprio conto corrente. Si tratta del cosiddetto “cliente marginale”, che viene chiamato a sottoscrivere altri prodotti.

Tra la fine del 2015 e l’inizio del 2016 sono stati lanciati o riproposti, così, prodotti come il conto MPS One di Monte dei Paschi di Siena dedicato principalmente a chi possiede più di 100.000 euro.
CheBanca!, anche per il 2016, ha scelto di azzerare il canone del Conto Yellow solo a chi accredita lo stipendio, ha investimenti per almeno 10.000 euro e addebita le rate di un prestito o un mutuo. Mentre Veneto Banca opta per chi usa l’app di mobile banking Bank Up Mobile e lo invita a sottoscrivere l’omonimo nuovo conto, lanciato all’inizio di gennaio 2016, per gestire tutto attraverso i canali diretti, anche con Apple Watch, con inclusa anche una carta di debito gratuita creata ad hoc, con 60 prelievi inclusi.

Sempre nell’ottica della sottoscrizione del maggior numero di prodotti legati al conto, nel periodo natalizio, si sono fronteggiate Intesa Sanpaolo, per la prima volta con un’o?erta di Buoni di risparmio, e Poste Italiane con i suoi Buoni fruttiferi postali.

Nel corso del 2016 si punterà ancora di più sulle app per i pagamenti in mobilità e sui wallet. Tra le ultime novità, in questo settore, si segnalano PayGo di Intesa Sanpaolo, il primo a sfruttare – oltre alla tecnologia Nfc – anche quella Hce per immagazzinare in un cloud i dati sensibili delle carte e il nuovo wallet di Mps, Wallie, lanciato a ?ne 2015 insieme a una nuova carta di debito.

Il maggiore sviluppo del canale mobile, però, non farà perdere terreno alle ?liali, che ancora ricoprono un ruolo fondamentale per instaurare una relazione duratura con il cliente. Non a caso, anche una banca che ha puntato maggiormente sul digitale come ING Direct ha inaugurato a ?ne 2015, un nuovo concept di ?liale, denominato Arancio Store, proprio con l’obiettivo di essere “territorialmente” più vicina al cliente.

I MIGLIORI DEL MESE

MPS One di Monte dei Paschi di Siena
Monte dei Paschi di Siena ha lanciato il nuovo conto corrente MPS One, con un canone annuo di 180 euro, gratuito per i primi 3 mesi e sempre a zero per chi possiede un patrimonio di almeno 100.000 euro, con operazioni illimitate. Il prodotto è composto da un set di base obbligatorio che include: conto corrente, linee vincolate, carta di debito Mondo Card Web, carta di credito Mps One Oro, deposito titoli e servizio di consulenza Investimenti Advice Silver. A questi è possibile aggiungere altri servizi come l’upgrade delle carte di credito e ulteriori assicurazioni.

Il rendimento: Rottama il conto di Widiba
Widiba ha riattivato, dall’8 gennaio al 24 febbraio 2016, l’iniziativa Rottama il Conto. Chi trasferisce il conto dalla vecchia banca, ottengono un rendimento del 2,00% sul vincolo a 12 mesi. Lo stesso tasso del 2,00%, ma a 6 mesi, è valido anche per i nuovi clienti che richiedono esclusivamente l’apertura del conto online sempre entro il 24 febbraio 2016.

Pagine: 1 2 Avanti