Mutui, i migliori dell’estate, a tasso fisso o variabile

Intesa Sanpaolo si conferma la banca con il mutuo a tasso fisso più competitivo del mese di luglio, con un Taeg dell’1,85%. Mentre per il variabile il primo posto è di Widiba, con Taeg dello 0,94%. Le offerte migliori restano quelle per chi richiede un finanziamento fino al 50% del valore dell’immobile. Ecco la top three a tasso fisso e variabile dell’estate. Ma bisogna informarsi anche sui costi accessori, come quelli applicati per istruttoria e perizia o per l’incasso rata sul conto corrente
di: Eleonora Riva
19 Luglio 2017
Condividi

» Vai alla homepage dello speciale

Non bastano spread e tassi bassi per riuscire a trovare il mutuo migliore e affrontare l’acquisto della casa dei sogni. È necessario anche tener conto che molto spesso le migliori offerte coprono solo metà dell’importo necessario e bisogna informarsi anche sui costi accessori, come quelli applicati per istruttoria e perizia o per l’incasso rata sul conto corrente.
Per questo motivo OF Osservatorio finanziario stila le sue classifiche periodiche dei mutui sulla base del Taeg, comprensivo delle principali spese da sostenere per l’acquisto di una prima casa.

Ecco i 3 migliori mutui a tasso fisso e variabile del periodo estivo, sulla base dell’analisi di oltre 200 mutui presenti nel DB Prodotti Bancari, con Taeg calcolato su un mutuo da 100.000 euro con durata 15 anni.

I 3 migliori mutui a tasso fisso


Con un Taeg dell’1,85% Mutuo Domus di Intesa Sanpaolo, che finanzia fino al 50% del valore dell’immobile, è il mutuo a tasso fisso più conveniente del mese di luglio. Grazie anche alla promozione, valida per tutto il mese, che riduce di 0,75% i tassi standard indicati nei fogli informativi.

Il Tan fisso è dell’1,55%, che corrisponde a rate mensili (per un totale di 100.000 euro da restituire in 15 anni) di 623 euro a cui si aggiungono le spese di istruttoria pari a 400 euro e quelle di perizia a 320 euro. L’assicurazione ammonta a 690 euro mentre non sono previste spese per gestione pratica e incasso rata.

Anche la seconda posizione è occupata da Intesa Sanpaolo, questa volta con la versione del suo mutuo che copre fino al 70% del valore dell’abitazione, con un Taeg del 2,00%. In questo caso il Tan fisso è dell’1,70%, per rate da 629,79 euro. Le altre condizioni sono le stesse applicate alla versione al 50% ad esclusione dell’istruttoria che ammonta a 600 euro e l’assicurazione a 489,90 euro.

» Continua a leggere



» Vai alla homepage dello speciale























CONTI CORRENTI

Banche e Tabacchi

Teo Baldosan230 giorni fa