logo-mini

OF News Aggregator

Per iscriversi o disattivarsi dalla mailing list

Uscita di venerdì 27 luglio 2018

LA RASSEGNA QUOTIDIANA RIPRENDE IL 3 SETTEMBRE. BUONE VACANZE DAL TEAM DI OF

Avvisi
...
 
Leggi tutto

Si tessono le alleanze su Carige

Cover Story
Fiato sospeso su Banca Carige che ha chiuso la seduta invariata a 0,0082 euro, mentre si avvicina il redde rationem. La tensione è palpabile, persino la stampa estera inizia a interrogarsi sul futuro dell'ottava banca italiana che resta la sorvegliata speciale dell'Europa insieme al Monte dei Paschi. Il 3 agosto il cda della istituto, oltre all'approvazione dei dati trimestrali (che, secondo le stime di Mediobanca, dovrebbero evidenziare un utile netto di 25 milioni rispetto al rosso di 114 milioni di un anno fa), dovrà fissare la data dell'assemblea degli azionisti chiamata a rinnovare il vertice. ...
 
Leggi tutto

Carige, richiesta di revoca e indagini: nuovo scossone al cda della banca

Cover Story
La richiesta di revoca del cda di Carige presentata ieri dall’azionista di riferimento, Malacalza Investimenti (20,6% del capitale), che si unisce a quella dell’azionista Raffaele Mincione (5,4% detenuto ufficialmente ma con l’intento di salire oltre il 9%) ha dato uno scossone al consiglio di Carige. Una parte del quale, secondo rumors di mercato, potrebbe dimettersi alla riunione del 3 agosto, dopo l’approvazione della semestrale della banca e dopo aver fissato, presumibilmente il 20 settembre o comunque entro quel mese (come ha prescritto anche Bce), la data dell’assemblea dei soci, che dovrà rinnovare il consiglio. Peraltro non tutti i consiglieri, a quanto risulta, hanno intenzione di rassegnare le dimissioni: c’è chi vorrebbe arrivare all’assemblea. E potrebbero arrivare anche dimissioni con decorrenza dalla data dell’assemblea. ...
 
Leggi tutto

Carige, la Bce respinge le critiche di Malacalza: «Interazione costante con lei e il Cda»

Cover Story
Genova - L’ultima prova di forza di Vittorio Malacalza con la Banca centrale europea sembra aver irritato non poco la vigilanza che tiene sotto osservazione Carige da tempo. Con una nuova e severa lettera - datata 24 luglio 2018, indirizzata a lui e inviata per conoscenza al cda e a Bankitalia - Francoforte replica alla lettera di dimissioni scritta da Malacalza lo scorso 16 luglio, respingendo le critiche e ricordandogli come la Bce abbia sempre agito nel pieno rispetto della legge italiana. ...
 
Leggi tutto

Banca Carige, bomba ad orologeria per l’intero sistema bancario Ue

Cover Story
Dopo Veneto Banca, Banca Popolare di Vicenza e Monte dei Paschi che nell’ultimo anno hanno chiesto aiuto al governo italiano al fine di evitare un collasso ancora più grande, un’altra banca è ora finita agli onori delle cronache e della Bce. Si tratta di Banca Carige che nei giorni scorsi ha reso nota la missiva arrivata dalla Bce che ha sollevato dubbi sul capitale e chiesto un nuovo piano di rafforzamento entro la fine di novembre, indicando come necessaria anche un’aggregazione. ...
 
Leggi tutto

Another Italian bank is in focus for the ECB

Cover Story
After months of speculation over the health of Italy’s banking sector, another Italian lender is in the spotlight after the European Central Bank (ECB) demanded Banca Carige to see new capital plans as it tries to overcome a management crisis. The Genoa-based bank Banca Carige said on Sunday that the ECB has requested to see how the bank will meet minimum capital thresholds amid an ongoing management crisis. The ECB has also said that such capital plans can be submitted later, if the lender decides to merge with another institution. Banca Carige has lost its chairman and deputy chairman in recent weeks, alongside two board members, over disagreements with the bank’s chief executive....
 
Leggi tutto

Explainer: Italian bank Carige's bickering investors complicate merger plan

Cover Story
MILAN (Reuters) - The European Central Bank has given Italian mid-sized bank Carige a tall order by demanding it boosts its capital by the end of the year or embark on a merger with a healthier rival. Shareholder infighting, a still-high bad debt burden and poor profitability make the bank - Italy’s 10th largest - a tough sell. ...
 
Leggi tutto

Deutsche Bank, nel secondo trimestre utile in calo (-14%) e ricavi stabili

Economia
L'azione di ristrutturazione portata avanti da Christan Sewing, nuovo ceo di Deutsche Bank dallo scorso aprile, con l'obiettivo di rilanciare la prima banca tedesca dopo tre anni di fila di perdite, sta dando i suoi frutti. Il gruppo ha chiuso il secondo trimestre con utili netti di 401 milioni di euro (-14% sullo stesso periodo 2017) in linea con le previsioni date dal gruppo la scorsa settimana (400 milioni), ma oltre la stima degli analisti di 159 milioni. ...
 
Leggi tutto

Cdp: cambiano i governi, resta il «braccio armato»

Economia
Governo del Cambiamento, si è voluto chiamare: e le occasioni per dimostrarlo, più in un modo che in quell’altro, certo la maggioranza non se le è fatte mancare. Non così nel caso della Cassa depositi e prestiti: lì, se poniamo mente non alle persone che ricopriranno le posizioni apicali, ma alle politiche che verranno perseguite, è prevedibile che il governo giallo-verde si ponga in linea di continuità con quelli precedenti. Per ragioni che risulteranno chiare esaminandone l’attività caso per caso. ...
 
Leggi tutto

Cassa depositi e prestiti, Fabrizio Palermo è il nuovo ad. L’ex Mps Massimo Tononi diventa presidente

Economia
Tutto previsto nell’assemblea di Cassa Depositi prestiti chiamata a rinnovare il consiglio di amministrazione e individuare i suoi vertici per il triennio 2018/2020. L’ex numero uno di Mps Massimo Tononi è stato nominato pesidente, come indicato dalle Fondazioni di origine bancaria. Fabrizio Palermo, già direttore finanziario di Cdp viene designato amministratore delegato mentre il professor ed economista Luigi Paganetto, è stato designato vice presidente confermando le indiscrezioni degli ultimi giorni. Formalmente le nomine dell’ad e del vicepresidente arriveranno a Cda rinnovato nei prossimi giorni. Gli altri consiglieri nominati sono Fabrizia Lapecorella, Fabiana Massa Felsani, Valentino Grant, Francesco Floro Flores, Matteo Melley e Alessandra Ruzzu. ...
 
Leggi tutto

Santander, il Banco Popular a 1 euro pesa ancora sui conti

Economia
Banco Santander ha chiuso il secondo trimestre con un utile netto in calo del 3% a 1,7 miliardi di euro a causa soprattutto di costi per 300 milioni relativi all'integrazione col Banco Popular, acquisito giusto un anno fa. Nel giugno del 2017 dovette rilevare la banca per 1 euro (un modello di acquisizione simile a quello di Intesa Sanpaolo con le due popolari venete) evitando di lasciarla fallire. Il Santander ha precisato nei conti che la diversificazione geografica l'ha aiutata a riportare una crescita del 14% dell'utile sottostante a 2 miliardi di euro. Escludendo gli effetti del cambio valutario, il dato si è attestato al +28%. ...
 
Leggi tutto

La Bce archivia il Qe e prepara una stretta non imminente

Economia
Sarà tutta una questione di sfumature. La riunione di luglio del consiglio direttivo della Banca centrale europea non ha alimentato grandi aspettative. La fine degli acquisti di titoli (il quantitative easing) a dicembre è ormai scontata, anche se il presidente Mario Draghi ha precisato a giugno che la decisione è condizionata all’arrivo di dati macroeconomici compatibili, mentre il rialzo dei tassi previsto per il 2019 comincia ora ad animare le discussioni sul quando esattamente potrebbe avvenire. ...
 
Leggi tutto

Banche, i pagamenti internazionali pronti a integrarsi con le tesorerie aziendali

Economia
I pagamenti transfrontalieri, a partire da quelli istantanei, sono pronti a integrarsi direttamente con i sistemi di tesoreria di istituti bancari e aziende. Swift ha annunciato di aver avviato una fase di sperimentazione insieme a dodici banche internazionali, Intesa Sanpaolo e UniCredit per l’Italia, e a dieci multinazionali, tra cui Airbus, General Electric, Lvmh e Microsoft. ...
 
Leggi tutto

Fca, raggiunto l’obiettivo “debito zero”. La liquidità industriale netta sfiora i 500 milioni

Economia
Nel giorno dell’addio a Sergio Marchionne, Fca rende noti i conti del secondo trimestre 2018. È arrivato l’atteso l’annuncio dell’azzeramento del debito industriale, anticipato dallo stesso Marchionne il primo giugno a Balocco durante la presentazione del piano industriale. Per la prima volta i dati presentano una liquidità netta industriale pari a 456 milioni di euro. Questi risultati commenta una nota dell’azienda, sono «una pietra miliare per il gruppo». È questo il segno tangibile dell’eredità lasciata dall’uomo che per 14 anni ha guidato Fiat e poi Fiat-Chrysler. ...
 
Leggi tutto

Fca, l’era Marchionne si chiude con un guadagno in Borsa del 1.000 per cento

Economia
Il 1° giugno 2004 Sergio Marchionne viene nominato amministratore delegato del gruppo Fiat, in seguito denominata Fiat group automobiles. Il gruppo automobilistico aveva chiuso il 2003 con una perdita vicina ai 2 miliardi di euro. A fine 2004 la perdita - sei mesi dopo l’innesto del manager chietino - fu ridimensionata a 1,5 miliardi a fronte di un indebitamento del gruppo di 13,9 miliardi, in calo di 1,7 miliardi rispetto all’esercizio precedente. Il giorno prima dell’ingresso di Marchionne in Fiat le azioni valevano 1,61 euro . Il feeling tra Marchionne - da poche ore sostituito dal capo di Jeep Mike Manley a seguito di gravi condizioni di salute - e la Borsa si è visto da subito perché le azioni balzarono subito a quota 1,8. Per poi , negli anni a venire, innestare una corsa ancora più consistente. ...
 
Leggi tutto

Fca prova il rimbalzo ma è giallo sul caso Marchionne

Affari Personali
La prematura scomparsa di Sergio Marchionne sta creando problemi a Fiat Chrysler Automobiles non solo per il vuoto manageriale ma anche per la ricaduta mediatica della vicenda relativa al suo ricovero in Svizzera. Ieri dall’Ospedale universitario di Zurigo hanno fatto sapere che l’ex-ceo di Fca era un paziente della struttura svizzera e che «a causa di una grave malattia, era stato il destinatario di trattamenti ricorrenti per più di un anno». Dal Lingotto è stata diffusa una nota, a borse chiuse...
 
Leggi tutto

Gli investitori esteri scaricano i BTp: a maggio vendite per oltre 33 miliardi

Affari Personali
Gli investitori esteri scaricano i BTp a ritmi record. Nel mese di maggio, quando i titoli di Stato italiani sono tornati nel mirino della speculazione per via delle incertezze legate all’agenda di politica economica del nuovo governo, gli investitori esteri hanno ridotto la loro esposizione sui titoli di Stato italiani per un ammontare pari a 33,4 miliardi di euro. Lo certifica la Banca d’Italia nell’ultimo rapporto sulla bilancia dei pagamenti e posizione patrimoniale sull’estero. ...
 
Leggi tutto

I saldi sono fra gli emerging

Affari Personali
Gli sconti sono fra i mercati emergenti. Almeno se si cercano occasioni utilizzando il rapporto chiamato Ciclically Adjusted Price/Earning (CAPE). Il CAPE si differenzia dal rapporto prezzo utili standard perché divide il prezzo di un’azione (o di un listino) per gli utili generati nel corso di 10 anni invece che in 12 mesi. “L’uso di questo sistema di misurazione è aumentato nel corso degli ultimi anni perché è in grado di dare una visione più oggettiva, spalmata su un periodo di tempo più lungo ed evitando in questo modo di prendere in considerazione un’arco temporale ristretto che può essere stato occasionalmente ottimo o pessimo”, spiega David Brenchley, analista di Morningstar. “Utilizzando questo sistema siamo riusciti a individuare i mercati che, al momento, sono quelli più a sconto”. ...
 
Leggi tutto

Fondi sostenibili, crescono raccolta e offerta

Affari Personali
Aumenta la raccolta e cresce l’offerta. Due dati che mostrano il buon stato di salute degli investimenti sostenibili in Europa alla fine del primo semestre. Secondo le stime di Morningstar, i flussi netti stimati sono stati di 32,1 miliardi di euro, contro i 28,8 dei precedenti sei mesi. Il patrimonio in gestione, anch’esso in crescita, è ora di quasi 560 miliardi. ...
 
Leggi tutto

C’è valore nel cuore d’Europa

Affari Personali
L’Europa offre sconti in Borsa. Grazie a un primo trimestre molto volatile diversi mercati della regione stanno trattando a valutazioni interessanti. Il Morningstar Global Market Valuation Lens guarda a 45 indici geografici Morningstar. Le stime di fair value sono assegnate dagli analisti Morningstar o da un modello quantitativo, che riproduce il lavoro di questi ultimi. ...
 
Leggi tutto

Mediobanca, su quali banche puntare in vista delle trimestrali

Affari Personali
Sugli indici patrimoniali delle banche italiane (Cet 1 ratio) pesano in media 35 punti base di spread, che si è impennato a partire dallo scorso maggio. Con l'effetto che le banche italiane stanno sotto-performando quelle europee da inizio anno con un -15-20% medio rispetto al -10% nell'Ue. E un punto fondamentale sarà la finanziaria di settembre. Intanto gli istituti di credito portano avanti la loro pulizia profonda dei crediti deteriorati e spesso vendono i pacchetti a prezzi superiori rispetto alla media di mercato. Con l’effetto che ora diversi gruppi si rendono interessanti. Mediobanca Securities ha realizzato un’analisi approfondita delle banche italiane, in attesa dei contri relativi al secondo trimestre, che partiranno il primo di agosto. Con qualche sorpresa. ...
 
Leggi tutto

Ubs, focus sulle banche italiane

Affari Personali
In attesa delle trimestrali che gli istituti di credito quotati a piazza Affari annunceranno nella prima settimana di agosto, gli analisti di Ubs hanno rivisto le loro stime sui risultati. Rating e prezzi obiettivo a confronto ...
 
Leggi tutto

Société Générale, chi rende più del 5%

Affari Personali
Sui listini europei gli analisti di Société Générale hanno selezionato i titoli che, secondo le stime, offriranno un elevato dividend yield 2018 ...
 
Leggi tutto

Ubs, l'impatto della guerra dei dazi sul lusso

Affari Personali
Se le tensioni commerciali fra Usa e resto del mondo dovessero peggiorare, l'impatto sul settore del lusso non sarebbe diretto (la produzione è soprattutto in Europa e il price power è elevato) ma la domanda è fortemente dipendente dall'effetto ricchezza, con gli Stati Uniti e la Cina che sono i mercati chiave (55% delle vendite del comparto). I titoli più a rischio sono Swatch, Burberry e Ferragamo . Dopo il rialzo del 24% da inizio anno, il comparto tratta con un premio del 70% rispetto al mercato e nell'ipotesi peggiore potrebbe scendere del 30%. ...
 
Leggi tutto

Guida sicura a un’estate senza contanti App, carte contactless e Qr code li usi anche in vacanza

Affari Personali
Inviare piccole somme di denaro a parenti e amici, attraverso lo smartphone. Facile come mandare un messaggio da WhatsApp e con l’accredito in tempo reale. Saldare col telefonino, senza estrarre mai il portafoglio dalla tasca, il conto al ristorante, il noleggio dell’ombrellone o l’acquisto appena effettuato in negozio. Ma anche il ticket della sosta nei parcheggi dell’aeroporto. E, per chi resta in città, pure il biglietto per una corsa in metropolitana, direttamente al tornello: in modalità contactless, cioè senza contatto. Per pagare una multa trovata ad accoglierci al ritorno dalle vacanze, invece, basterà inquadrare il QR code stampato sul bollettino e autorizzare il pagamento con un «tap» sul telefono, per non pensarci più. Insomma, chi non ha ancora sperimentato l’uso dello smartphone come strumento di pagamento, quest’estate avrà molte più occasioni per mettersi alla prova....
 
Leggi tutto

Facebook crolla dopo i conti deludenti. Lo scandalo della privacy è stato il punto di svolta

Speciale
Nel primo trimestre dopo i numerosi e gravi scandali sulla gestione allegra della privacy dei propri utenti, Facebook ha ammesso che la crescita del gruppo sta rallentando e il titolo ha reagito chiudendo il trading after-hours in borsa a -23%. Si tratta di 130 miliardi di dollari di valore bruciati, nel caso in cui oggi le contrattazioni non dovessero invertire il trend. Nel secondo trimestre, Facebook ha riportato utili per azione a 1,74 dollari, contro gli 1,32 dollari di un anno fa, per un totale di 5,11 miliardi. I ricavi sono aumentati del 42% a 13,23 miliardi. Gli analisti si aspettavano un Eps a 1,72 dollari, su ricavi per 13,36 miliardi. ...
 
Leggi tutto

In pochi minuti Facebook brucia in Borsa 114 miliardi, battuto il record di Intel

Speciale
La delusione per i conti trimestrali ha avuto un impatto immediato sulle quotazioni di mercato di Facebook le cui quotazioni, negli scambi afterhours di mercoledì, avevano registrato un crollo di oltre 20 punti percentuali. Un tracollo che ovviamente si è ripetuto oggi all’apertura di Wall Street con il titolo che ha perso oltre il 18% del suo valore. Ai prezzi di mercato a cui le azioni... ...
 
Leggi tutto

Facebook, la privacy costa cara. Ecco perché sta crollando in Borsa

Speciale
La corazza stavolta si è sgretolata. Non ha retto l'urto di uno scandalo – quello di Cambridge Analytica – che forse gli analisti hanno archiviato troppo in fretta. Dopo due anni di trimestrali a prova di proiettile, Facebook crolla sotto i colpi delle stime disattese. Gli utenti non crescono più come un tempo, i ricavi pubblicitari rallentano. E in borsa le reazioni sono state spietate, col titolo del colosso di Menlo Park che è precipitato al di sotto al -20%, bruciando qualcosa come 114 miliardi in poche ore. Un passivo così pesante non si era registrato neanche nei giorni bui del datagate legato a Cambridge Analytica, quando i miliardi bruciati furono 90. ...
 
Leggi tutto

Facebook, il dubbio sulla tenuta del modello di business

Speciale
Si è scusato. Si è umiliato. Si è dichiarato colpevole. Di fronte ai politici che lo interrogavano, a Washington e a Bruxelles, Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook, non ha negato i problemi della sua azienda: essenzialmente ha ammesso la sua disattenzione nei confronti della privacy, che si è configurata in un mancato controllo su dove finissero i dati degli utenti una volta che venivano... ...
 
Leggi tutto

Stabile la fiducia di imprese e famiglie nel mese di luglio

Inchieste
È stabile a luglio il clima di fiducia dei consumatori e delle imprese. Secondo l’Istat, l’indice relativo alle famiglie ha registrato un lieve aumento da 116,2 di giugno a 116,3 punti (di poco superiore alle attese degli analisti che si aspettavano un livelo più basso a 116), mentre l’indice composito delle imprese si attesta a 105,4 da 105,5. Per le aziende «segnali negativi» provengono dai servizi e dal commercio al dettaglio, l’indicatore è stabile nell’industria e migliora nelle costruzioni. Per i consumatori la componente economica e quella futura dell’indice peggiorano, mentre tornano a salire il clima personale e quello corrente. ...
 
Leggi tutto

Il 2018 potrebbe essere l'anno in cui l'Aim decolla: tutti i numeri del listino delle pmi

Inchieste
Dai risultati dell'Osservatorio Aim Italia elaborato dall'Ufficio Studi interno di IR Top Consulting emerge che le società quotate sull'Aim Italia sono in significativa crescita nel 2018 e che le Ipo sono raddoppiate. Nel comunicato si legge che al 25 luglio 2018 l'Aim Italia conta 108 società quotate (83 a luglio 2017)....
 
Leggi tutto

Trovare casa a un prezzo ragionevole? Il confronto con le città europee

Inchieste
Gli abitanti di diverse città italiane le considerano, in Europa, fra quelle dove è più difficile trovare un buon posto di lavoro. Lo mostrano i risultati di un’indagine condotta dall’istituto europeo di statistica, e pubblicata dal consorzio di data journalism European Data Journalism Network. ...
 
Leggi tutto

Dalle auto alla soia, cos’è successo e cosa cambia con il summit Usa-Ue

Inchieste
Più che una pace, un armistizio. Il vertice di ieri fra Donald Trump e il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker si è chiuso con una dichiarazione che congela la guerra commerciale fra i due. Almeno per ora. Trump non imporrà nuovi dazi sull’import di automobili europee, prospettiva che aveva mandato nel panico l’industria europea (con conseguenze stimate, in negativo, fino... ...
 
Leggi tutto

La Bce mantiene la rotta senza trascurare le nubi

Commenti
La rotta della politica monetaria che è stata definita fino all’estate 2019 non si cambia, e le nubi - il rischio protezionismo in testa - finora non destano preoccupazioni. Il percorso che porterà gradualmente alla normalizzazione di tassi e liquidità non muta. È questo il messaggio che il presidente Mario Draghi ha offerto ai mercati; un segnale incoraggiante, ma non definitivo, in quanto la... ...
 
Leggi tutto

Bce, per famiglie e imprese “nessuna nuova, buona nuova”

Commenti
Per le famiglie e le imprese italiane, le non-decisioni oggi della Bce sono una “nessuna nuova, buona nuova”. Il fatto che i tassi d’interesse resteranno «su livelli pari a quelli attuali almeno nell’orizzonte dell’estate 2019» è una buona notizia perché significa che la politica monetaria nell’Eurozona resta accomodante e di sostegno per i prestiti all’economia, serve «ancora uno stimolo significativo da parte della politica monetaria per sostenere l’ulteriore accumularsi di pressioni interne sui prezzi». E questo significa che i tassi d’interesse su mutui e prestiti resteranno bassi, ancorati almeno per un anno ancora ai depositi presso la Bce (-0,40%) e al saggio guida della Bce (0%)....
 
Leggi tutto

Una finanziaria per evitare il rischio di una crisi peggiore del 2011

Commenti
Come si tengono assieme le coalizioni eterogenee, come quella formata da Lega e Cinque Stelle? Di solito, con più spesa pubblica. Meglio se a debito: facendola pagare, cioè, alle generazioni future e non all’attuale. In questo modo, la convivenza fra partiti che hanno storie e obiettivi diversi diventa accettabile per i rispettivi elettori: tutti hanno l’impressione di trarne dei benefici, nessuno ne sopporta, nell’immediato, i costi. Il problema è che il debito pubblico italiano supera i ... ABBONAMENTO ...
 
Leggi tutto

Chi è più esposto alla galassia del Lingotto

Commenti
E’ finita l’era Marchionne. Sabato 21 luglio è arrivato a sorpresa l’annuncio di un cambio ai vertici della galassia del Lingotto e mercoledì 25 la triste notizia della scomparsa di quello che John Elkann ha descritto come “il migliore amministratore delegato che si potesse desiderare”. Lo stesso giorno in cui il nuovo Ad di Fiat Chrysler, Mike Manley, ha presentato i risultati del secondo trimestre. ...
 
Leggi tutto

Le bolle speculative della comunicazione digitale

Commenti
La storia di questa tornata elettorale e dei nuovi strumenti di propaganda in essa utilizzati per costruire consenso deve essere ancora compresa e raccontata appieno. Ma si comincia a capire qualcosa. Luogo centrale d'interazione, informazione e formazione dell'opinione pubblica sono diventati la rete e i social dove, in ogni minuto passano mediamente oggi 481mila tweet e 973,000 collegamenti a Facebook. ...
 
Leggi tutto

Solo la ridistribuzione salverà i posti di lavoro persi con i dazi

Commenti
Secondo un sondaggio degli americani pubblicato dalla Washington Post/Schar School l’11 luglio, solo il 39% degli intervistati ha approvato l’imposizione di dazi da parte del presidente Trump, mentre il 56% si è opposto. Ma, anche se è una buona notizia che la maggioranza degli americani si oppone al suo presidente su questo tema, Trump sta precipitando le cose, pensando che il pubblico apprezzerà di più le tariffe quando entreranno in vigore. È un enigma il perché persino il 39% supporta queste politiche. Sin dalla Grande Depressione, dalla Seconda guerra mondiale e dall’accordo sulle tariffe doganali e il commercio del 1947, gli Usa - sia il governo che i cittadini - hanno supportato il libero scambio....
 
Leggi tutto

Hotel da Gran Signori, in giro per il mondo

Viaggi denari
Vacanze da sogno in giro per il mondo? OFTravel ha selezionato i 5 hotel extra lusso da non perdersi assolutamente per una vacanza indimenticabile. Ecco i migliori, i più lussuosi, tutti da poco inaugurati dal Lago di Como alla Cina. Caratterizzati da comfort d’eccezione e tutti con prezzi (altissimi) che arrivano anche a sfiorare i 3.600 euro circa a notte. ...
 
Leggi tutto

OfNews

Tre itinerari alla scoperta della buona tavola in giro per il mondo

Puglia, Barcellona e Singapore. Cos’hanno in comune? La cucina gourmand. Per addentrarsi nelle meraviglie dei luoghi che si intende visitare, non bisogna dimenticare le tradizioni culinarie. Ecco tre ...

Leggi tutto

Carte per viaggiare. Come scegliere quella giusta

Ci sono le prepagate, i bancomat, le carte di debito, e le carte di credito. Ognuna ha vantaggi e svantaggi. Soprattutto per chi le usa per viaggiare, magari oltre confine. Quali sono quelle che evit...

Leggi tutto

Valigie, zaini, macchine fotografiche & co.: il meglio dell’hi-tech da portarsi in vacanza

Il trolley firmato Desley ha un localizzatore Gps, un caricabatterie integrato, e si apre con le impronte digitali. C’è lo zaino che si carica a energia solare per chi va in montagna. E quello che sch...

Leggi tutto

Luglio 2018. I migliori conti correnti, mutui, prestiti

Intesa Sanpaolo propone il nuovo servizi Mutuo In Tasca per conoscere in anticipo quanto la banca potrà concedere al momento della richiesta di un finanziamento ipotecario. UniCredit realizza un conco...

Leggi tutto

Il futuro della web TV

Netflix, Sky, Amazon & co. E’ iniziata la guerra dello streaming TV

E’ un mercato che vale miliardi. Netflix, finora, ha avuto gioco facile, ma la concorrenza sta diventando sempre più agguerrita. Stanno nascendo servizi di TV digitale. Nuovi attori hanno annunciato i...

Leggi tutto

Il futuro della web TV: ecco cosa guarderemo

Netflix si è aggiudicata registi premio Oscar (i fratelli Coen), scrittori e sceneggiatori pluripremiati (la Shonda Rhimes di Grey’s Anatomy) e presentatori TV tra i più importanti degli USA (David Le...

Leggi tutto

La TV del futuro? Si mimetizza, è intelligente e…

Da Samsung arriva il televisore che si confonde con l’ambiente, si accende e si spegne da solo, e controlla gli oggetti connessi che ci sono in casa. Panasonic punta sulla TV intelligente. Sony, invec...

Leggi tutto

Migliore App finanza

Le migliori app per la finanza: lo scenario

Leggi tutto

Le migliori app per le assicurazioni

Leggi tutto

Speciale investimenti

Azioni (2018): come portare a casa il 6-8%

Leggi tutto

Quanto paga la liquidità?

Leggi tutto

@of_osservatorio

Contatti

Of Osservatorio finanziario

OfNews è una realizzazione di Of Osservatorio finanziario. Leggi Privacy Policy.

Visita il sito