Oltre lo sci: le attività sulla neve da provare subito

A Madonna di Campiglio si prova lo sleddog, la slitta trainata dai cani husky, mentre sulla Marmolada si visita il museo “più alto” d’Europa, a oltre 3000 metri di altitudine. A Livigno e a Cortina si sfreccia in fat bike, sui kart e in motoslitta. E ancora, ci si dà al trekking all’ombra del Monte Bianco, si prende il Trenino Rosso a Tirano e si esplora la grotta di ghiaccio a Cervinia. La montagna non è più solo discese e sci e soddisfa il popolo degli “Snow Lovers No Skiers”
di: Noemi Pizzola
15 Gennaio 2016
Condividi

» Vai allo speciale. Guarda la photogallery e il video

Motoslitta, kart su ghiaccio, ciaspolate, fat bike, sleddog… Chi l’ha detto che la montagna, in inverno, è fatta solo per sciare? Ormai tutte le località più frequentate hanno provveduto a soddisfare un turismo sempre più variegato ed esigente, attratto comunque dalla neve ma che, alle classiche discese sugli sci o sullo snowboard, preferisce attività di uguale adrenalina ma anche più originali e rilassanti. Un fenomeno in crescita, tanto da guadagnarsi anche una sigla, quella di “Slons”, ovvero Snow Lovers No Skiers.
Ecco quindi le attività più interessanti e divertenti da provare subito. È possibile che per le iniziative citate ci siano già diverse prenotazioni, meglio quindi informarsi e prenotare anticipatamente oppure verificare in loco se ci siano offerte last minute.

Cortina, in motoslitta e sui kart


La “Regina delle Dolomiti” si è imposta negli anni come meta di punta per quei turisti a cui piace la montagna anche senza sci. Oltre all’intrattenimento mondano, culturale e gastronomico, sono infatti moltissime le attività proposte. Tra queste spiccano le escursioni in motoslitta organizzate dalla società Tre Cime Service, nei pressi del lago Antorno, ai piedi delle Tre Cime di Lavaredo, dove si può scegliere tra due tipi di guide. Motoslitta Circuito (costo: 40 euro) prevede un tour di 20 minuti nel bosco che circonda il lago, mentre Motoslitta Safari (110 euro) si snoda tra un percorso di 20 km ai piedi delle Tre Cime di Lavaredo. Inoltre si può usufruire della promo che a 50 euro include escursione in motoslitta, discesa su slittino e pranzo in chalet.

A 3 km da Cortina, invece, Snow Ice, oltre a corsi sulla guida sicura, organizza giri in pista di ghiaccio con i kart, pensati per grandi e bambini, con mezzi allestiti anche per portatori di handicap. I prezzi per il noleggio partono dai 30 euro.

Dove dormire. Il 3 stelle Hotel Pontechiesa, a pochi passi da Corso Italia, costa 60 euro a notte a persona fino al 28 gennaio, 80 euro in mezza pensione.

Sulla Marmolada, nel museo più alto d’Europa


È stato recentemente ristrutturato il Museo della Grande Guerra che sorge a 3000 metri di altitudine, conquistando il titolo di più alto in Europa. Il visitatore si muove in un percorso interattivo e sensoriale suddiviso in 12 ambienti che lo porta a immedesimarsi nelle difficili condizioni climatiche d’alta quota. Tra le sezioni si può ad esempio scoprire la “Eisstadt”, la città di ghiaccio scavata all’interno dei crepacci dalle truppe austroungariche; visitare la sala interamente dedicata alle armi e la “Galleria di vita” che spiega come gli eserciti fronteggiassero le forze spietate della natura.
La visita al museo è gratuita ma occorre acquistare il ticket della funivia (30 euro a/r da Malga Ciapela a Marmolada).

Pagine: 1 2 3 4 Avanti


scenari immobiliari il Forum 2016 Of media partner