logo-mini
Torna la primavera: le 5 feste più belle del mondo per celeb... OF OSSERVATORIO FINANZIARIO

SOMMARIO

In India c’è il tradizionale Holi Festival. In Thailandia si celebra l’inizio del nuovo anno buddista. In Giappone si ammirano i ciliegi in fiore. In Cina migliaia di aquiloni e lanterne salutano e rendono omaggio agli antenati. In Spagna, invece, a Valencia, si può assistere alla Festa delle Falles, dichiarata Patrimonio immateriale dell’Umanità dall’Unesco

Torna la primavera: le 5 feste più belle del mondo per celebrarla

Dire addio al freddo invernale per dare il benvenuto all’inizio della bella stagione è una ricorrenza celebrata quasi in tutto il mondo, che spesso unisce il folklore e le tradizioni locali alla bellezza della natura. Numerose sono le feste in programma in giro per il mondo. E per chi ha voglia di concedersi un break primaverile, ecco le 5 da non perdere.

India


Una delle feste più suggestive del mondo che celebra l’arrivo della primavera e l’addio all’inverno, ma anche la vittoria del bene sul male è l’Holi Festival, o Festa dei Colori, una delle più antiche della mitologia indù. In India, soprattutto nel nord del Paese, è tra le celebrazioni più attese di tutto l’anno e si festeggia in un giorno di plenilunio, all'avvicinarsi dell'equinozio di primavera. La data del festival, quindi, non è fissa ma varia ogni anno a seconda del calendario lunare. La notte della vigilia l’accensione di vari falò ricorda la sconfitta della diavolessa Holika. Poi, dalla mattina successiva la festa esplode in un carnevale di colori, e la popolazione si ritrova nelle strade e nelle piazze delle principali città per eseguire il rito principale dell’Holi, cioè il lancio di polveri colorate miste ad acqua e fiori.

Sebbene si festeggi in buona parte dell’India, in alcune città le celebrazioni sono particolarmente spettacolari. A Mathura, la città di nascita di Krishna, nella regione dell’Uttar Pradesh a centottanta km a sud-est di Dehli, i festeggiamenti, per esempio, sono molto più lunghi e iniziano addirittura quaranta giorni prima. A Delhi, invece, si può partecipare oltre alla festa in città anche all’Holi cow festival, pensata proprio per i turisti. A Mumbai, sono numerosi gli eventi in programma, dalle feste in strada a quelle private in resort di lusso e con dj e artisti a sorpresa.

Come arrivare e dove dormire. Per chi volesse partecipare al tradizionale Festival dei Colori, è possibile prevedere un viaggio di una settimana, dal 19 al 26 marzo, con sosta a New Delhi. Il volo, diretto, operato dalla compagnia di bandiera Air India, costa 468 euro. mentre per il soggiorno si può optare per il 5 stelle extra lusso The Leela Palace, nell'Enclave Diplomatica di Nuova Delhi, al prezzo di 1.570 euro a notte.

» Continua a leggere


© OF Osservatorio Finanziario – riproduzione riservata

Leggi Anche:


Contatti

Of Osservatorio finanziario

OfNews è una realizzazione di Of Osservatorio finanziario. Leggi Privacy Policy.

Visita il sito