logo-mini
OF News - OF Osservatorio Finanziario

SOMMARIO

Dalle rovine maya del Messico, al Taj Mahal indiano. Dai templi millenari dello Sri Lanka alla savana della Namibia, passando per i monasteri di Georgia e Armenia e i fiordi norvegesi. Per chi preferisce affidarsi a un tour operator piuttosto che al fai-da-te online ecco sei idee di vacanze

Leggi Anche:

Estate 2016: sei tour (organizzati), dal Messico alla Namibia

» Vai alla gallery



Leggi anche:
Come organizzare online la vacanza fai da te

Permettono di visitare le principali attrazioni di un paese, includendo ingressi a monumenti, musei, parchi e aree protette, proponendo inoltre curiose escursioni. Prenotare un tour è un’ottima soluzione per chi alla vacanza sedentaria preferisce quella itinerante, affidandosi così, per l’organizzazione del viaggio, a un’agenzia.
Il tour organizzato è un’alternativa alla vacanza fai-da-te, la soluzione scelta da chi preferisce pianificare il viaggio in totale autonomia. Se infatti da una parte affidarsi a un tour operator è sicuramente la via più semplice e veloce, specialmente per chi non ha molto tempo libero a disposizione, dall’altra bisogna per forza di cose rinunciare alla totale libertà di scelta, sia nell’itinerario che nelle attività da seguire durante la vacanza. È però anche vero che, prenotare tramite agenzie, permette alle volte di risparmiare qualcosa, poiché possono godere di particolari convenzioni.

Ecco quindi sei esempi di emozionanti tour, tra Messico, India, Sri Lanka, Namibia, Georgia e Norvegia.

Messico


Costa dai 3.460 euro a persona, prenotando 75 giorni prima della partenza, il viaggio itinerante Messico Antichi Imperi organizzato da Best Tours con partenze il 20 giugno, l’1 e l’8 agosto. Un tour di 14 giorni che accetta dai 2 ai 30 partecipanti, dedicato alle bellezze della gigantesca capitale di Città del Messico e alle tracce della civiltà Maya, con guida locale in lingua italiana. A Città del Messico, dove si visita anche l’antica capitale azteca Teotihuacan, seguono Tuxtla Gutierrez, capitale dello stato del Chiapas; San Cristòbal de Las Casas; le cascate Agua Azul; il centro maya ai confini con la giungla Palenque; Campeche e Merida, conosciuta come la città bianca. La seconda settimana del tour si apre a Chichén Itzá, capitale Maya dello Yucatan, mentre dal nono al dodicesimo ci si dedica completamente al relax, pernottando presso il lussuoso Barcelò Maya Beach, sulla Riviera Maya. Il tredicesimo giorno si raggiunge Cancun, partendo poi da qui per l’Italia.

Il viaggio prevede prima colazione giornaliera, sei pranzi e tre cene durante il tour; trattamento all inclusive durante il soggiorno al mare. I voli di linea sono previsti da Roma e Milano. Chi prenota 75 giorni prima per la partenza dell’8 agosto e vola da Roma paga 3.913 euro; 3.963 se si prenota 30 giorni prima; 220 euro in più chi parte da Milano. Al costo si aggiungono 460 euro di tassa aeroportuale; 114 euro di assicurazione annullamento viaggio e 85 euro di gestione pratica.
Dal punto di vista climatico agosto non è il periodo ottimale per visitare il paese, ma comunque le temperature sono alte e non ci sono particolari rischi climatici.

----

India


Sono diverse le proposte del tour operator I Viaggi dell’Elefante per l’India, tra cui un viaggio di 14 giorni tra Rajasthan e Agra con partenze di gruppo il 30 luglio e il 6 agosto. La partenza è garantita con un minimo di 6 partecipanti, accompagnati da guida indiana parlante italiano.
Il viaggio inizia a Delhi, con visita a tutte le principali attrazioni; per proseguire poi verso Mandawa, nel distretto di Jhunjhunu. Bikaner è la terza tappa, a cui seguono Jaisalmer, con visita ai palazzi del Maharawal e ai templi; Udaipur e Ranakpur, sede del meraviglioso tempio Jain dedicato a Adinath. Il decimo e l’undicesimo giorno si trascorrono tra Jaipur, la città rosa, e Amber, con salita al forte Man Singh sul dorso di un elefante; mentre il dodicesimo e il tredicesimo giorno sono dedicati alla scoperta di Agra con tappe a Abhaneri e Fatehpur Sikri, antica capitale imperiale. Imperdibile momento del viaggio la visita al Taj Mahal, il mausoleo del 1632 patrimonio Unesco e riconosciuto dal 2007 fra le nuove sette meraviglie del mondo.

Il trattamento previsto è la pensione completa, con pernottamento in hotel 5 stelle, trascorrendo due notti nei palazzi nobiliari, a Mandawa e a Gajner. Il costo, per le partenze estive, è di 2.260 euro, aggiungendo 440 euro di tasse aeroportuali, 95 euro di visto e 50 per la quota d’iscrizione. Nella quota sono inoltre compresi i voli in classe economy e l’assicurazione medico-bagaglio.
In India il periodo piovoso si verifica tra luglio e settembre ma nel Rajastan gli effetti del monsone sono meno intensi e le precipitazioni, qui, non sono abbondanti.

Sri Lanka e Maldive


5 giorni in Sri Lanka alla scoperta di antichi templi millenari a cui si abbinano 7 notti alle Maldive al SeaClub Maayafushi. È la proposta di Alpitour con partenze da maggio a dicembre e prezzi che partono dai 2.850 euro a giugno; 3.109 a luglio e 3.547 a fine luglio e fino agli inizi di settembre.
Il viaggio inizia a Colombo, da cui si parte per raggiungere Kandy, con visita alle piantagioni da thè e al Tempio del Dente. Il quarto giorno si giunge a Pinnawala, dove si trova il noto orfanotrofio di elefanti, Pinnawala Elephant Orphanage, e si prosegue per Dambulla, visitando il più grande tempio di roccia meglio conservato dello Sri Lanka. Ad Habarana, il sesto giorno, si fa un safari a dorso di un elefante.

Da qui si prende volo diretto per Malè, capitale delle Maldive, proseguendo poi in idrovolante alla volta del SeaClub Maayafushi, dove si trascorrono sei giorni in totale relax. La quota include guida parlante italiano e pensione completa durante il tour; trattamento all inclusive alle Maldive.
Per quanto riguarda le condizioni climatiche dello Sri Lanka, il periodo di maggiore piovosità lo si raggiunge tra aprile e maggio e da ottobre a dicembre, con una pausa tra luglio e agosto.

----

Namibia


Eden Viaggi propone due tipologie di tour: viaggi con partenze a date fisse, con itinerari predefiniti e partenze garantite per minimo due persone, e viaggi con partenze giornaliere, costruiti su misura e acquistabili così come vengono proposti a catalogo o modificabili in base alle proprie esigenze.
Sono cinque le proposte a catalogo per la Namibia, tra cui Tutto Namibia, viaggio individuale di 15 giorni, con autonoleggio e partenze libere tutti i giorni. Si atterra a Windhoek, capitale della Namibia e da qui si parte alla volta del deserto del Kalahari dove già è possibile notare il forte contrasto tra la terra rossa e la savana dorata. Terza tappa del viaggio, Fish River Canyon, secondo per dimensioni solo al Grand Canyon statunitense, profondo oltre 500 metri. Si prosegue poi per il Karoo Desert, una delle più importanti biosfere al mondo e, attraversando il Deserto del Namib, si giunge nell’area di Sossusvlei (immagine di copertina), con le sue monumentali dune di sabbia. Tra le altre tappe del viaggio si trovano: crociera a Walvis Bay per avvistare i delfini; Damaraland, dove si trova il più grande museo all’aria aperta, con oltre 2500 pitture rupestri e pernottamento presso l’Etosha National Park, forse il momento più emozionante del tour, dove è possibile ammirare gli animali che vi vivono: oltre 114 specie di mammiferi (tra cui zebre, elefanti, giraffe, leoni, iene, leopardi), 340 di uccelli e 110 di rettili.

Dal 25 luglio al 15 agosto la tariffa base a persona in camera doppia è di 1.956 euro; 1.698 euro dal 16 agosto e dal 1° al 24 luglio. La quota include voli di linea in classe economica, sistemazione in camera doppia in alberghi e lodge; 13 colazioni e 13 giorni di noleggio auto con chilometraggio illimitato.

Georgia e Armenia


Alpitour propone un itinerario classico di 8 giorni tra Georgia e Armenia, terre ancora incontaminate dal turismo moderno, che preservano il loro carattere più autentico. Le partenze, da Milano e Roma, sono previste per il 16-30 luglio, il 27 agosto (solo Milano) e il 10 settembre (solo Milano). Si atterra a Tbilisi, capitale della Georgia, alla cui visita è dedicata l’intera giornata. Il viaggio prosegue poi per Mtskheta, i cui monumenti storici sono bene protetto dall’Unesco; Gori e, attraverso la famosa Strada Militare Georgiana, Gudauri. A Kazbegi si sale a bordo di un 4x4 e si sale fino ai 2.170 metri di quota per visitare la chiesa della Trinità di Gergeti. Il confine armeno viene varcato il sesto giorno. Qui le tappe principali indicate sono: Goshavank e il suo monastero; Dilijan, chiamata dagli armeni “Piccola Svizzera”; il Lago Sevan a 2000 metri; il monastero di Noravank; la città di Yerevan e il complesso Echmiadzin, luogo sacro per gli armeni. Ultime tappe del viaggio il complesso archeologico di Garni e il monastero di Geghard.

Dal 16 al 29 luglio la quota oscilla tra i 1.760 e i 1.860 euro; tra i 1.790 e i 1.890 fino al 26 agosto: le tariffe (indicate rispettivamente come Quota One e Quota Listino) indicano i valori minimi e massimi che favoriscono chi prenota con anticipo. La quota include anche pensione completa e guida parlante italiano.

----

Scandinavia


Un viaggio guidato nella Scandinavia costiera di 10 giorni, alla scoperta di fiordi e vivaci capitali, da Stoccolma a Copenaghen. È una delle proposte targate Boscolo Viaggi per visitare in tour Svezia, Norvegia e Danimarca. Si atterra a Stoccolma, alla cui visita è dedicato tutto il secondo giorno. Si parte poi alla volta della Norvegia, facendo sosta a Borgund e raggiungendo Gjovik in serata. Il quarto giorno si giunge al fiordo più lungo della Norvegia, il Sognefjord, lungo ben 204 chilometri, attraversandolo in traghetto. Percorrendo poi una delle strade più panoramiche d’Europa si arriva a Stalheim. Il quinto giorno si giunge a Bergen, circondata da sette montagne e sette fiordi; mentre il sesto lo si trascorre in paesaggi da cartolina, tra il fiordo Hardangerfjord, il canyon di Mobo e le cascate di Voeringfoss. Arrivati a Gol si fa rotta per Oslo, dove si visita anche il Museo del Folklore Norvegese. L’ultimo giorno e mezzo di tour lo si trascorre a Copenaghen con tour guidato alle attrazioni della città e escursione ai Castelli della Selandia Settentrionale.

Quattro le date disponibili per chi vuole partire ad agosto (6, 13, 20 e 27) con prezzi che partono dai 1.930 euro con volo incluso. Ad esempio, partire il 6 agosto da Milano costa 2.325 euro a persona, includendo 150 euro di supplemento per alta stagione; 109 euro di tasse aeroportuali; 96 euro di assicurazione medico-bagaglio e 40 euro di costi individuali per prenotazione. Il trattamento prevede trattamento in mezza pensione (colazioni e cene) e un pranzo.

© Of-Osservatorio finanziario riproduzione riservata


Il nostro network

Contatti

Of Osservatorio finanziario

OfNews è una realizzazione di Of Osservatorio finanziario. Vai al sito

Visita il sito