Affari di Natale 2015. Conti correnti: risparmiare sul canone o far rendere i soldi. Ecco come

Con le promozioni natalizie sul conto si possono risparmiare fino a 58 euro sul canone del primo anno. Oppure ottenere fino al 2,50% sulle linee vincolate. Ma presentando un amico o sottoscrivendo altri prodotti si ricevono anche buoni sconto di almeno 100 euro. E si concorre all’estrazione di viaggi da sogno. Ecco tutte le offerte da cogliere al volo
di: Eleonora Riva
9 Dicembre 2015
Condividi

Leggi anche:
» Affari di Natale 2015. I mutui scontati (ma al 50%)
» Affari di Natale 2015. Lo shopping con le carte che regalano sconti, vacanze e Apple Watch

» Affari di Natale 2015. Super tassi, auto, scooter e iPad: chi risparmia è premiato

Il periodo di Natale è ricco di offerte valide, in genere, fino alla fine dell’anno. C’è chi non fa pagare il canone per il primo anno. Oppure chi premia con buoni sconto un amico o un familiare. O ancora chi offre rendimenti sulle giacenze o sconti in caso di sottoscrizione di altri prodotti.

I vantaggi vanno a favore dei nuovi clienti. Ma anche per i “vecchi clienti”: servono a spingerli ad acquistare più prodotti. Non a caso, per approfittare di molte offerte occorre acquistare carte di pagamento, l’accredito dello stipendio o della pensione, o la domiciliazione delle utenze. Oppure, infine, polizze assicurative.

Ma quanto sono vantaggiose queste offerte? Con le promozioni che riducono il canone in media per il primo anno si risparmiano 58 euro. Mentre quelle che regalano buoni sconti permettono di ricevere un valore minimo di 100 euro ma si può arrivare anche a 500 se si presentano molti amici. I rendimenti vanno dall’1,80% al 2,50%. Ma si possono vincere anche viaggi a New York e piani sanitari gratuiti.

Ecco tutte le iniziative da prendere al volo.

Risparmio sul canone


È valida fino al 29 febbraio 2016 la promozione di Intesa Sanpaolo per scontare o azzerare il canone di Conto Facile, pari a 8 euro al mese (96 l’anno).
Con altri 3 prodotti come carta di debito o di credito, Telepass, Pac e polizze il canone si riduce del 50%. Mentre con almeno 5 prodotti, oppure collegando il servizio di gestione portafogli di Eurizon Capital Sgr, il costo è azzerato.

I nuovi clienti di Banca Popolare di Milano che richiedono New Welcome entro il 31 gennaio 2016 non pagano il canone di 4 euro al mese per i primi due anni, risparmiando così 96 euro. A seguire si può comunque ancora ridurre o azzerare, anche in questo caso richiedendo altri prodotti come carta di credito, fondi, polizze, mutui e prestiti.

Fino al 31 dicembre 2015, invece, i nuovi clienti possono approfittare dell’azzeramento del canone di SoloTuo di Carige per i primi 12 mesi. Trascorso il primo anno il canone mensile sarà di 3 euro o 6 euro in base alla scelta del cliente tra Carige SoloTuo accesso base o Carige SoloTuo accesso illimitato.

E sempre per richieste entro la fine del 2015 sono gratuiti, per un anno, anche i conti di Veneto Banca, come Libero Winner con canone annuo standard di 96 euro, Libero Family a 48 euro e Libero Silver (per pensionati) a 24 euro.

Pagine: 1 2 3 Avanti


scenari immobiliari il Forum 2016 Of media partner