logo-mini
OF News - OF Osservatorio Finanziario

SOMMARIO

Websella.it di Banca Sella si posiziona sul gradino più alto del podio. Tutti i costi, a parte l’estratto conto sono a zero e offre servizi extra come deposito e app per scambiare denaro via smartphone. Seguono Banco Popolare con YouBanking e Widiba con l’omonimo conto. Che insieme a CheBanca! e BancoPosta rientrano nella top five dei migliori conti correnti perché…

Leggi Anche:

OfMigliorConto 2015. Websella.it è il miglior conto low cost

Leggi anche:
OfMigliorConto2015. Prezzi giù. Servizi su. Ecco il conto corrente del 2015
MigliorBancaConti 2015. UniCredit è la banca che ha venduto di più nel 2015
OfMigliorConto2015. Conto Corrente CheBanca! è il miglior conto completo
OfMigliorConto 2015. App. Assicurazioni. Piani sanitari. Tutti i nuovi servizi del 2015
OfMigliorConto 2015. Ecco dove mettere 100.000 euro (o più)

25 conti correnti da gestire via Internet. Un canone medio di 9,84 euro l’anno. Carta di debito sempre gratuita. Prelievi in media a 0,67 euro e bonifici online verso altre banche con costo di 0,14 euro.
Sono queste alcune delle caratteristiche dei conti correnti presenti nel DB Prodotti Bancari che hanno gareggiato per vincere il premio di OfMiglior Conto Low Cost del 2015.

Non solo quelli che possono essere aperti solo nelle banche online, ma anche quelli proposti dalle banche tradizionali ma che devono essere gestiti in prevalenza attraverso i canali diretti. E quindi con costi più contenuti rispetto a quelli che prevedono una maggiore gestione in filiale.

I 25 conti correnti analizzati sono di: Banca IFIS, Banca Marche, Banca Mediolanum, Banca Popolare di Bari, Banca Popolare di Vicenza, Banca Sella, Banco Popolare, Bancadinamica, BancoPosta, BCCForWeb, BNL - Gruppo BNP Paribas, Bper, Cariparma - Gruppo Crédit Agricole, CheBanca!, Credem, Creval, Deutsche Bank, Fineco, Hello bank!, ING Direct, Monte dei Paschi di Siena, MyUnipol Banca, Veneto Banca, Webank e Widiba,

E come già accaduto negli anni precedenti, per eleggere il migliore Of ha scelto di analizzare i costi, sia singolarmente sia attraverso la simulazione di costo medio dell’OfISC, ma anche i servizi extra e più innovativi collegati al conto.

I migliori 5 conti Low Cost
Vince il premio di Miglior Conto Low Cost del 2015 Websella.it di Banca Sella. Innanzitutto perché ha l'indice OfISC - simulazione d'uso usata da Of per monitorare le spese conto, più basso, pari a 0,83 euro, e l’unico che resta sotto la soglia di 1 euro.

Il canone è a zero e include gratuitamente anche bonifici allo sportello e online verso tutti gli istituti, Internet banking, prelievi in Italia e in Europa, carte di debito e di credito. L’unico costo aggiuntivo è l’estratto conto cartaceo, pari proprio a 0,83 euro.

Numerosi anche i servizi extra. Come il deposito vincolato che consente di ottenere, con nuova liquidità, l’1,20% a 12 mesi o il prestito Sella.it che fino al 31 ottobre 2015 offre un Tan del 5,99% per importi fino a 10.000 euro.

Per quanto riguarda i servizi più innovativi, invece, i clienti di Banca Sella hanno accesso ad Hype che, attraverso l’omonima app, permette di scambiare denaro con gli amici, fare acquisti online e richiedere una carta prepagata virtuale o fisica.

---- Seconda posizione per YouBanking, il conto online di Banco Popolare. Con un costo medio annuo di 2 euro e canone zero che include senza ulteriori spese: prelevi in tutta l’area Sepa, bonifici online verso tutte le banche, carta di debito e carta di credito.

I bonifici disposti allo sportello verso tutti gli istituti, invece, hanno un costo di 1 euro, così come l’invio dell’estratto conto cartaceo.

A YouBanking è possibile collegare anche l’omonimo conto di deposito con tasso lordo dello 0,90% a 12 mesi e in caso di addebito di rate di un mutuo o di un prestito non sono previste spese di incasso rata.

All’interno dell’Internet banking, inoltre, è presente una sezione dedicata a YouShop, piattaforma di e-commerce che vende prodotti Apple attraverso un finanziamento della durata di 18 mesi a Tan e Taeg 0%.

I correntisti titolari di una carta di pagamento possono anche scaricare l’app YouPay Mobile per i pagamenti in mobilità che consente, fotografando il codice a barre bidimensionale (datamatrix) di pagare bollettini postali e bollette degli esercenti convenzionati. E a breve sarà possibile anche effettuare acquisti e pagamenti (come trasporti pubblici e ingresso a mostre) tramite la geolocalizzazione o con l’acquisizione del Qrcode esposito sui volantini pubblicitari.

Inoltre, dal 5 agosto 2015 è disponibile la nuova app di Banco Popolare Chat&Cash che permette di inviare e ricevere gratuitamente messaggi e piccole somme di denaro. L'applicazione funziona proprio come una app di messaggistica istantanea ma ha in più il servizio di invio denaro in tempo reale e può anche essere usata come borsellino virtuale, anche per ricaricare il cellulare.

Medaglia di bronzo per il conto corrente di Widiba, la banca online di Monte dei Paschi Di Siena. Dalla simulazione effettuata di Of il costo medio è di 2,80 euro che include: canone zero, carte di pagamento e prelievi gratuiti, bonifici allo sportello a 2 euro e online a zero.

Al conto è possibile collegare una linea vincolata, con rendimento del 2,00% a 12 mesi, o libera (0,25%). E se si “rottama il vecchi conto” passando a Widiba entro il 7 ottobre 2015 il tasso è del 2,50%.

E anche in questo caso la banca mette a disposizione un’app di mobile payments, chiamata MoviPay, che consente di inviare in tempo reale denaro agli amici utilizzando il numero di cellulare, proprio come se si inviasse un sms.

Fuori dal podio resta CheBanca! con il suo Conto Yellow. Secondo la simulazione di Of, il costo medio per gestire annualmente il conto è di 48,80 euro. Il canone mensile è di 24 euro, i bonifici sono gratuiti da tutti i canali, così come i prelievi e la carta di credito. Mentre per la carta di credito è previsto un costo di 24 euro che può essere azzerato con una spesa di almeno 5.000 euro e per l’estratto conto cartaceo di 0,80 euro.

---- I costi sono più elevati dei precedenti ma Conto Yellow si posiziona quarto soprattutto grazie ai servizi extra. Collegabile al conto c’è il conto di deposito CheBanca! che vincolando le somme per un anno rende l’1,00% per richieste entro il 30 settembre 2015.
E i correntisti possono anche accedere al portale di e-commerce CheShopping! in cui è possibile acquistare gift card (Apple, Volagratis, Decathlon e Zalando) riducendone il prezzo al compimento di piccole missioni come leggere un testo, guardare un’immagine o rispondere ad alcune domande.
Inoltre, è disponibile WoW, il mobile wallet che consente (anche a chi non è ancora cliente), via smartphone, di pagare bollettini, bollette, bollo auto e parcheggi e di effettuare ricariche telefoniche, per la tessera Mediaset Premium e per gli abbonamenti ai mezzi di trasporto. Ma anche di confermare gli acquisti effettuati online e di traferire denaro agli amici con la funzione SendMoney di Paypal.
Fino al 31 ottobre 2015 è anche attiva una promozione che consente a chi paga un bollettino con addebito su un conto Paypal, di non pagare le commissioni addebitate dalla banca, riducendo il costo da 2,40 a 1,10 euro.
Infine, i correntisti possono anche richiedere Risparmio Assicurato, soluzione di risparmio che consente di abbinare investimenti a lungo termine e assicurazione vita nella polizza multiramo CheBanca! Yellow Life 2.

Chiude la top five BancoPosta con BancoPosta Click con un OfISC di 44,49 euro. Il conto è a canone zero. I prelievi da altre banche costano 1,75 euro mentre per i bonifici disposti in filiale il costo è di 3,50 euro e quelli online sono gratuiti. A zero anche la carta di debito mentre per quella di credito servono 23,24 euro, ma è gratuita se associata a un mutuo BancoPosta o, solo per il primo anno, se richiesta entro il 30 ottobre 2015.

Tra i servizi extra bancari c’è il portale di e-commerce PosteShop, che consente di acquistare online prodotti per la lettura e lo svago, di elettronica o cucina, per la casa, il giardino e i bambini a prezzi scontati. E il servizio posteID, disponibile anche via app, per effettuare pagamenti online su siti di e-commerce utilizzando un dispositivo mobile.

© Of-Osservatorio finanziario – riproduzione riservata


Il nostro network

Contatti

Of Osservatorio finanziario

OfNews è una realizzazione di Of Osservatorio finanziario. Vai al sito

Visita il sito