Affari d'estate/ Come assicurarsi prima della vacanza

Inviano un tecnico per riparare la serratura di casa in caso di furto o tentata rapina. Mandano un idraulico per controllare che non ci siano perdite nell'appartamento mentre la famiglia è in vacanza. Prestano i soldi per pagare l'hotel al mare qualora si perdesse il portafogli. Le assicurazioni, d'estate, pensano a tutti gli inconvenienti che potrebbero capitare ai vacanzieri. Ecco cosa offrono. E a quale prezzo
di: Elisa Vannetti
8 Luglio 2013
Condividi

Leggi anche:
Affari d'estate/ Conti correnti low cost (e con premio). Ma solo fino a...
Affari d'estate/ Carte di credito vs prepagate. In viaggio chi vince?
Affari d'estate/ Viaggi e Hi-Tech. Tutti i regali delle carte
Affari d'estate/ I last minute del prestito

Vai all'aggiornamento:
» Affari d'estate 2/ L'aggiornamento. I conti correnti
» Affari d'estate 2/ L'aggiornamento. Le carte di pagamento
» Affari d'estate 2/ L'aggiornamento. I prestiti personali
» Affari d'estate 2/ L'aggiornamento. Le assicurazioni

Come tutelarsi quando si è in vacanza? Proteggendo non solo la famiglia, ma anche eventuali oggetti personali di valore, smarriti o rubati? E come assicurare la casa, che resta senza sorveglianza durante il viaggio? Le banche, nel periodo estivo, iniziano a promuovere assicurazioni omnicomprensive, per garantire una copertura a tutti i danni e gli inconvenienti che potrebbero rovinare le vacanze.
C'è chi, per esempio tutela la casa, e offre un rimborso in caso di danni causati da allagamenti, incendi o furti. E chi invia assistenza qualificata per sostituire una serratura o riparare una perdita. C'è chi, poi, pensa alle persone, famigliari compresi, e assicura un rimborso in caso di incidenti durante il viaggio. Anche se, il viaggio in questione, non avviene su veicoli privati ma su treni, aerei o imbarcazioni. E chi, infine, si preoccupa degli oggetti personali. Come iPad o portafogli. Offrendo assistenza, anche quando si è all'estero, magari per pagare l'hotel.
Of-Osservatorio finanziario ha analizzato tutte le ultime novità presentate sul mercato in occasione dell'estate. Ecco cosa offrono le nuove polizze. E a quale prezzo.

UniCredit pensa agli inconvenienti che possono avvenire in casa mentre si è lontani per le vacanze. E promuove la polizza Casa Protetta, con due diversi pacchetti. Il primo, quello base, costa 10 euro al mesee tutela da eventuali danni causati dai membri della famiglia e dagli animali domestici a mobili, elettrodomestici, ecc. Prevede un rimborso in caso di danni causati da incendi, fulmini o esplosioni. E, qualora si verificassero guasti all’impianto elettrico o idraulico, mette a disposizione l’assistenza di un tecnico, per le prime riparazioni più urgenti. Mentre invia anche una guardia giurata, in caso di necessità.
La versione top, invece, oltre alle garanzie del pacchetto base tutela anche in caso di eventuali danni causati da fenomeni elettrici, come un cortocircuito, dall’allagamento della casa e da perdite di acqua, nonché dalla rottura dei vetri. In più, in aggiunta, i due pacchetti possono essere integrati con la copertura assicurativa per Incendio locali, a 5 euro al mese. Mentre con l'opzione Furto, a 8 euro al mese, si copre l’abitazione principale dai danni in caso di furto o tentata rapina.

Anche Banca Mediolanum consente di assicurare la casa, grazie alla nuova 4Protection Home, promossa da giugno 2013. La polizza, combinabile, comprende tre diverse garanzie, a copertura di danni al fabbricato, al contenuto, con opzione furto e la RC verso terzi, per risarcire eventuali danni provocati a terzi da un membro della famiglia. E, volendo, possono anche essere sottoscritte separatamente. Mentre, a scelta, si può decidere di proteggere sia l’abitazione abituale sia un secondo immobile, avvalendosi di uno sconto pari al 15% sul premio di quest’ultimo.
Per la garanzia contro eventuali danni al fabbricato il premio va da un minimo di 96 euro a un massimo di 1.800 euro l’anno. Per quella riguardante i danni al contenuto da 48 euro a 900 euro. Mentre se si sceglie anche l’opzione furto il minimo è di 132 euro all'anno, che può arrivare fino a un massimo di 825. Infine, per la RC verso terzi vanno messi in conto premi di 96, 120 o 132 euro l’anno, a seconda del massimale di rimborso scelto.

Pagine: 1 2 Avanti


scenari immobiliari il Forum 2016 Of media partner