Affari d'estate/ Conti correnti low cost (e con premio). Ma solo fino a...

Anche se le vacanze sono già prenotate, e tutto è pronto per partire, potrebbe valere la pena di recarsi in banca prima di concedersi le ferie. Perché, d'estate, i conti correnti (in genere carissimi), costano meno, rendono di più, e regalano anche qualcosa. Soprattutto per i nuovi clienti. Ma bisogna fare presto: le promozioni sono tutte con scadenza per fine estate. Of-Osservatorio finanziario in vista dell'uscita del Rapporto Of-Miglior Conto 2013, a settembre, fa il punto delle novità
di: Elisa Vannetti
8 Luglio 2013
Condividi

Leggi anche:
Affari d'estate/ Carte di credito vs prepagate. In viaggio chi vince?
Affari d'estate/ Viaggi e Hi-Tech. Tutti i regali delle carte
Affari d'estate/ I last minute del prestito
Affari d'estate/ Come assicurarsi prima della vacanza

Vai all'aggiornamento:
» Affari d'estate 2/ L'aggiornamento. I conti correnti
» Affari d'estate 2/ L'aggiornamento. Le carte di pagamento
» Affari d'estate 2/ L'aggiornamento. I prestiti personali
» Affari d'estate 2/ L'aggiornamento. Le assicurazioni

La valigia è fatta, le vacanze prenotate, l'aereo e l'hotel già pagato. Tutto pronto per partire? Quasi. Resta un'ultima cosa da fare: recarsi in banca, o sul proprio Internet banking, e verificare le condizioni dei conti correnti a catalogo. Perché, per chi li sottoscrive d'estate, ci sono promozioni e sconti aggiuntivi. Tra canoni annui di abbonamento ridotti, in genere carissimi (leggi qui), e tassi creditori più elevati. Soprattutto, però, per i nuovi clienti. Ma bisogna stare attenti. Perché al ritorno dalle ferie le offerte potrebbero essere già scadute. In attesa che, a settembre, venga lanciato l'annuale Rapporto Of Miglior Conto 2013, Of-Osservatorio finanziario fa il punto della situazione. E mette a confronto tutte le novità last minute in materia di conti correnti.

Per i nuovi clienti
Intesa Sanpaolo punta su Conto Facile e sconta il canone del 50% (da 4 a 2 euro) per tutti i nuovi sottoscrittori che richiedono l'apertura del conto entro il 30 settembre 2013. Anche se, per approfittare della promozione, è necessario attivare contestualmente altri due prodotti dell'istituto di credito. A scelta tra il servizio di accredito diretto dello stipendio o della pensione, la carta NextCard, PAC o altri prodotti di previdenza complementare e prodotti di tutela. Vale a dire, il fondo pensione aperto "Il mio domani" o il piano individuale di previdenza "Il mio futuro", i cui versamenti devono essere addebitati sul conto corrente.

Anche Banca Monte dei Paschi di Siena segue la stessa strategia. Tanto che, a inizio luglio, ha prolungato fino al 30 settembre 2013, la promozione collegata al conto Zip Base. Riservata solo ai nuovi clienti che sottoscrivono il conto corrente e accreditano lo stipendio o la pensione. Per i primi 12 mesi, infatti, il canone mensile di 5 euro resta gratuito. Mentre il tasso creditore, a zero per i già clienti, resta applicato in promozione fino a fine anno all’1,50%.

Credem, invece, ha rinnovato fino a fine anno l'offerta in scadenza al 30 giugno 2013, che permette di ottenere, per i primi 12 mesi di apertura del conto corrente NonSoloTre, un rendimento lordo del 3% sulle giacenze medie comprese tra i 10.000 e i 50.000 euro. Mentre per i nuovi sottoscrittori di Zero Assoluto, arriva sempre fino al 31 dicembre la possibilità di acquistare il conto mantenendo il canone annuo, normalmente di 108,12 euro, completamente azzerato.

Banca Sella, dal canto suo, ha deciso di continuare con la promozione collegata al conto ad alto rendimento Conto Tuo Valore, originariamente in scadenza al 30 giugno 2013, ma protratta a partire dal 1° luglio fino a fine settembre. Continuando quindi a garantire un extra rendimento sull'importo investito sulla polizza CBA Tuo Valore, da abbinare al conto, pari all'1,50% lordo su base annua. Leggermente ridotto rispetto all'1,75% minimo garantito dall'offerta scaduta a fine giugno.

Webank, invece, la banca online del Gruppo BPM, ha deciso di premiare i nuovi sottoscrittori con buoni Mediaworld in regalo del valore di 200 euro. Ma solo a condizione che attivino anche una linea di deposito non svincolabile a 12 mesi, per almeno 2.000 euro.

Pagine: 1 2 Avanti


scenari immobiliari il Forum 2016 Of media partner