Affari d'estate/ I last minute del prestito

Sono le occasioni dell'ultimo momento. Adatte, magari, a chi le vacanze le organizza solo qualche giorno prima di partire. I prestiti personali in versione estiva sono (quasi) più convenienti del solito. E possono essere richiesti per finanziare anche i viaggi. Of ha messo a confronto tutte le novità e le promozioni. Ma avverte: attenzione alla data di scadenza
di: Elisa Vannetti
8 Luglio 2013
Condividi

Leggi anche:
Affari d'estate/ Conti correnti low cost (e con premio). Ma solo fino a...
Affari d'estate/ Carte di credito vs prepagate. In viaggio chi vince?
Affari d'estate/ Viaggi e Hi-Tech. Tutti i regali delle carte
Affari d'estate/ Come assicurarsi prima della vacanza

Vai all'aggiornamento:
» Affari d'estate 2/ L'aggiornamento. I conti correnti
» Affari d'estate 2/ L'aggiornamento. Le carte di pagamento
» Affari d'estate 2/ L'aggiornamento. I prestiti personali
» Affari d'estate 2/ L'aggiornamento. Le assicurazioni

Sono offerte last minute. Pensate soprattutto per chi le vacanze le prenota solo qualche giorno prima di partire. E, in genere, sono anche più economiche. I prestiti personali, d'estate, e in tempi di vacche magre, puntano su offerte con tassi scontati e spese azzerate. Anche se, per capire se un prodotto è davvero valido, bisogna confrontarlo con il tasso medio rilevato dal DataBase dei Prodotti Bancari di Of-Osservatorio finanziario e calcolato sui 20 finanziamenti monitorati, pari a 10,14%.

Tante le promozioni presentate dalle banche sul mercato. Tutte però a tempo determinato. Of-Osservatorio finanziario le ha messe a confronto. Utilizzando per l'analisi una simulazione d'uso, calcolata nel caso ipotetico di un finanziamento di 10.000 euro da restituire in 60 rate mensili.

Banca Popolare di Milano di novità ne ha presentate due. La prima, Presta Estate 2013, è la versione aggiornata del finanziamento emesso dalla banca ogni anno a inizio estate. In particolare, la versione 2013 consente di ottenere dai 5.000 ai 10.000 euro, da rimborsare tra i 12 e i 60 mesi. E applica un Tan scontato fisso al 7,50%. Così, per un finanziamento di 10.000 euro da restituire in 60 mesi, si avrà un Taeg dell'8,47%. Che, a conti fatti, implica una rata di 201,38 euro, per un totale da restituire alla banca al termine del piano di rimborso, pari a 12.206,47 euro.

La seconda nuova entrata, lanciata il 24 giugno 2013, invece, si chiama Gusta il Quinto, ed è un prestito in versione cessione del quinto della pensione dedicato esclusivamente ai pensionati INPS. Il finanziamento, quindi, consente di richiedere a prestito dai 3.000 ai 30.000 euro, da restituire in rate mensili della durata minima di 24 mesi e massima di 120. Ma solo a patto che la rata mensile non superi un quinto dello stipendio mensile. Non sono previste spese di istruttoria, ed è inclusa anche un’assicurazione. Il tasso, poi, è fissato dalla convenzione INPS ed è in promozione, fino al 31 agosto 2013, all'8,86%. Così, nel caso di un finanziamento di 10.000 da restituire in 5 anni, si avrà una rata mensile di 206,90 euro, per un totale, al termine dei 60 mesi di ammortamento, di 12.414 euro.

È in offerta fino al 15 settembre il nuovissimo Mysura Estate di Creditis, Gruppo Banca Carige, lanciato il 3 giugno 2013. Il prestito con Tan promozionale fisso del 9,90%, consente di richiedere da un minimo di 1.959,38 a un massimo di 21.346,17 euro, da rimborsare con rate mensili tra i 24 e i 72 mesi. Non sono previste spese di istruttoria e di incasso della rata. Ed è anche possibile scegliere la spesa mensile preferita tra le quattro opzioni disponibili: 99 euro, 199 euro, 299 euro e 399 euro. Così, supponendo di voler richiedere 10.000 euro da rimborsare in 60 mesi, si avrà un costo mensile di 211,98 euro, per un totale, da restituire alla banca dopo 5 anni, di 12.718,80 euro.

Dal 21 giugno 2013, anche Compass ha lanciato una versione aggiornata del suo prestito Easy. Il nuovo finanziamento, Compass Easy Summer, destinato esclusivamente ai nuovi clienti, consente di richiedere dai 5.000 ai 10.000 euro, da rimborsare in rate mensili comprese tra un minimo di 24 e un massimo di 72. E prevede un Tan che resta fisso per tutta la durata, ma che varia in funzione del pacchetto scelto. Per chi acquista la versione base, Easy Classic, per esempio, è applicato un Tan del 9,89%. Pari cioè a una spesa mensile di 211,93 euro nel caso di un prestito di 10.000 euro per 5 anni.

Pagine: 1 2 Avanti